Vigili del Fuoco, è emergenza mezzi: "Il 50% delle autopompe è fuoriservizio"

L'allarme è stato lanciato dalla Fp Cgil di Roma e Lazio: "Grave anche la situazione delle autoscale, 2 sole disponibili per l’intera area metropolitana"

"E' emergenza mezzi". Non usa mezzi termini la Fp Cgil Roma Lazio che in una nota ha riassunto la drammatica situazione in cui versa la dotazione di automezzi di soccorso del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Roma. Un dato su tutti la riassume: "il 50% delle 58 autopompe è costantemente fuori servizio". Spiega il sindacato: "Tolto l’interesse per il Corpo e per i suoi uomini nei momenti di emergenza, da anni i problemi restano sepolti nel silenzio". E infatti non è la prima volta che la Fp Cgil lancia questo allarme. 

I DATI - Ecco il quadro descritto dalla Cgil: "Il 50% delle 58 autopompe è costantemente fuori servizio, mentre il restante parco macchine, con una età media prossima ai 20 anni, non garantisce un’adeguata copertura per i 24 distaccamenti sul territorio provinciale. Grave anche la situazione delle autoscale, 2 sole disponibili per l’intera area metropolitana, inclusi diversi comuni della Città Metropolitana di Roma Capitale, a fronte delle 5 previste. Quei territori aspettano circa un'ora per un intervento di soccorso nei piani alti degli edifici". 

SITUAZIONE PREOCCUPANTE - Per il futuro non si attendono buone notizie. "La situazione in prospettiva è ancor più preoccupante, viste le competenze assegnate ai Vigili del Fuoco a seguito della soppressione del Corpo Forestale dello Stato, competenze alle quali non sono corrisposte altrettante risorse logistiche, strumentali e umane" continua la nota. "I tagli forsennati e gli effetti negativi della riforma del Corpo, che ha esasperato la parte burocratica, hanno già peggiorato la qualità del lavoro dei pompieri e, va da sé, rischiano di avere ricadute ancor più pesanti sui cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento