rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

VIDEO | "Villa Tiburtina la riapriamo noi”: blitz degli attivisti. Tra loro anche Zerocalcare

L’iniziativa voluta nella giornata internazionale della salute, per chiedere di riaprire qui un presidio di sanità pubblica. Tra gli attivisti anche Zerocalcare

“Riapriamo Villa Tiburtina” sullo striscione posto all’ingresso della struttura sanitaria, una tenda e una ventina di attivisti che, con questo blitz, chiedono un incontro urgente con gli enti preposti per riaprire un presidio sanitario pubblico “in un quartiere che ne ha forte bisogno e dove stanno spuntando solo strutture private”, ricorda Giuseppe Evangelista del coordinamento regionale sanità e del comitato Riapriamo Villa Tiburtina.

Richiesta inviata direttamente all'assessorato regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, alla direzione della Asl Roma 2, al Policlinico Umberto I e alla fondazione Lorillard Spencer Cenci.

“Dopo mesi di mobilitazione di un intero quartiere - continuano gli attivisti -, quello che chiediamo alla Regione Lazio è che fissi una data in tempi brevi per un incontro congiunto tra una nostra delegazione e tutte le istituzioni competenti. Un confronto che obblighi ognuno a prendersi la propria responsabilità in merito alla richiesta di apertura di un presidio socio-sanitario pubblico dentro Villa Tiburtina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | "Villa Tiburtina la riapriamo noi”: blitz degli attivisti. Tra loro anche Zerocalcare

RomaToday è in caricamento