Mercoledì, 23 Giugno 2021

VIDEO | Tensioni a Porta Pia, tassisti in protesta esplodono bombe carta

Momenti di tensione a Porta Pia con traffico bloccato e bombe carta esplose al presidio dei tassisti nei pressi del ministero dei Trasporti, in sciopero nella giornata di oggi, martedì 21 novembre, per il mancato accordo sulle regolamentazioni del settore.

Nuova protesta nazionale dei tassisti, dopo la tregua ottenuta lo scorso febbraio. Secondo i sindacati “il governo è colpevole di aver deregolamentato il settore del trasporto pubblico non di linea”. “Vogliono aprire anche il nostro settore alle multinazionali e questo è inaccettabile”, dice Claudio Giudice, presidente nazionale Uri Taxi. “Ci sono 40mila famiglie che stanno rischiando tutto se non si ottiene una regolamentazione efficace e reale una volta per tutte”, sottolinea Riccardo Cacchione di Usb settore Taxi. E i grandi nemici sono sempre gli abusivi sui quali, secondo i tassisti, "c'è troppo poco controllo" e le app come Uber e My Taxi.

Momenti di tensione quando dal presidio sono esplose delle bombe carta, mentre i manifestanti bloccavano il traffico dal lato di via Nomentana. Necessario l'intervento della polizia arrivata in piazza con i blindati. Un corteo spontaneo di tassisti ha poi percorso la strada fino a piazza Fiume per poi tornare sotto il ministero dei Trasporti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Tensioni a Porta Pia, tassisti in protesta esplodono bombe carta

RomaToday è in caricamento