Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Aborto, flash mob delle femministe sul ponte dell’Isola Tiberina: "Libere di scegliere"

L’iniziativa di stamattina, martedì 22 maggio, organizzata dal movimento femminista Non una di meno, a 40 dall’approvazione della legge 194 sull’aborto.

 

(video realizzato da Non una di meno Roma)

A due passi dal ministero della Salute, ma soprattutto dall’ospedale Fatebenefratelli “a gestione cattolica e che favorisce l’adozione di coscienza”, dicono le attiviste mentre distribuiscono volantini ai passanti rilanciano il corteo che sabato 26 maggio punta a portare migliaia di donne, e non, a marciare sotto il colore fucsia del movimento Non una di meno, a 40 anni dalla legge 194 che “ha depenalizzato e regolato l’interruzione volontaria di gravidanza” in Italia.

Il movimento femminista “torna nelle piazze di tutta Italia per rimettere al centro del dibattito pubblico l’autodeterminazione delle donne e la libertà di scelta - scrivo le organizzatrici - In Italia il 70 per cento dei medici è obiettore di coscienza con punte fino al 90 per cento in alcune regioni. Abbiamo scelto il Ministero della salute, per denunciare il sabotaggio sistematico della libertà di scelta delle donne non solo attraverso l’obiezione di coscienza ma anche tramite lo smantellamento dei consultori operata dalle Regioni, le scelte protocollari dell’Agenzia Italiana per il Farmaco che limitano fortemente la somministrazione della pillola abortiva RU486 e stabiliscono la non rimborsabilità della contraccezione, così come la recente esclusione della pillola del giorno dopo dai farmaci obbligatori nelle farmacie”. Iniziative in tutto il Paese, a Roma sabato il corteo partirà alle 17 da piazza dell’Esquilino per raggiungere poi piazza Vittorio. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento