Mercoledì, 12 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Io apro" manifesta a Roma: pomeriggio di rabbia e tensione nel cuore della Capitale

Bombe carta e lanci di bottiglie, tensioni con la polizia nella piazza dei ristoratori in occasione della manifestazione del movimento “Io Apro” che, malgrado non fosse autorizzata, ha provato a raggiungere Montecitorio

Bombe carta, lancio di bottiglie e addirittura un megafono. Fumogeni al grido di “libertà, libertà”. Attimi di tensione nel pomeriggio di oggi, lunedì 12 aprile, in piazza San Silvestro a Roma. Qui si sono radunati i ristoratori di “io Apro” che volevano manifestare in piazza Montecitorio. In un centro storico blindato già dalla mattina.

A far accendere la miccia, il tentativo di raggiungere il Parlamento malgrado i cordoni di polizia da parte di un gruppo di manifestanti guidato da Luca Marsella di Casapound.  “Fateci passare”, gridano i manifestanti. E giù bombe carta, bottiglie, e petardi. Ma gli agenti, con l’idrante ormai schierato all’ingresso della piazza, non hanno caricato. Tensioni che si spostano poi nella vicina piazza del Parlamento e a piazzale Flaminio.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | "Io apro" manifesta a Roma: pomeriggio di rabbia e tensione nel cuore della Capitale

RomaToday è in caricamento