Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Blitz notturno a Tor Bella Monaca, cancellato il murale di Serafino Cordaro: “Segnale di legalità”

L’operazione partita all’una e mezza della notte tra lunedì 21 e martedì 22 maggio in via Quaglia, a Tor Bella Monaca. Cancellato anche un secondo murale in via Aspertini.

 

Come annunciato direttamente dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, il tanto discusso murale dedicato a Serafino Cordaro su una parete di una casa popolare di Tor Bella Monaca, è stato rimosso. Grande il dispiegamento delle forze dell’ordine nel presidiare le operazioni di rimozione del disegno, con la strada rimasta completamente inaccessibile per almeno un paio d’ore. Tutto si è svolto senza disordini. “Lo avevamo promesso e lo abbiamo fatto - dice la sindaca Raggi, sul posto per seguire le operazioni -. Così facendo diamo un segnale, lo Stato si riprende alcuni territori di Roma”.

Da via Paolo Ferdinando Quaglia a via Amico Aspertini è stato cancellato un altro grosso murale dedicato ad Antonio Moccia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento