rotate-mobile
Politica

Viaggio della Memoria, invitati ex calciatori Tommasi e Perrotta: "Segnale dopo l'oltraggio ad Anna Frank"

Il gesto simbolico della sindaca Virginia Raggi dopo lo scandalo degli adesivi

Il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori Damiano Tommasi e il responsabile Dipartimento Junior dell’AIC e campione del mondo con la Nazionale nel 2006 Simone Perrotta sono tra gli invitati al Viaggio della Memoria 2017 dalla sindaca Raggi. Dopo i recenti episodi che hanno visto oltraggiata da alcuni ultrà della Lazio l’immagine di Anna Frank, il gesto è oltremodo simbolico. 
 
"Quanto accaduto nei giorni scorsi negli stadi non possiamo ignorarlo. Lo ribadisco: quello non è calcio, non è sport - dichiara la sindaca Raggi - per questo abbiamo deciso di lanciare un segnale per sensibilizzare tutti sull’importanza della storia e della memoria come antidoti all’antisemitismo, all’odio e alle violenze. Diciamo con forza no ai rigurgiti razzisti, fascisti ed antisemiti. Andremo ad Auschwitz e Birkenau insieme agli studenti per crescere ed essere persone migliori. Affinché tutti sappiano, tra il bene e il male, da che parte stare"

Il Viaggio della Memoria si terrà quest'anno dal 5 al 7 novembre. Come ogni anno, un gruppo di studenti delle scuole romane si recherà nei campi di sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau, in Polonia. Vi prenderanno parte 128 studenti di 32 scuole romane, accompagnati da 32 docenti, dalla sindaca Virginia Raggi e dai sopravvissuti Sami Modiano e Tatiana Bucci.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio della Memoria, invitati ex calciatori Tommasi e Perrotta: "Segnale dopo l'oltraggio ad Anna Frank"

RomaToday è in caricamento