Politica

Turismo, Miele: "Tutela dell'ambiente vada di pari passo con lo sviluppo economico"

Giancarlo Miele, presidente della Commissione Sviluppo Economico, Innovazione, Ricerca e Turismo della Regione Lazio ha partecipato alla presentazione del dvd “Il Lazio, paesaggio e storia”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Il Lazio è una terra meravigliosa in cui tradizione e storia si fondono con un ambiente ricco di scorci e panorami mozzafiato. Proprio per questo le Istituzioni hanno il dovere di fare tutto quanto è nelle loro disponibilità per tutelare e valorizzare questo immenso patrimonio.” Lo ha dichiarato Giancarlo Miele, presidente della Commissione Sviluppo Economico, Innovazione, Ricerca e Turismo della Regione Lazio a margine dell’incontro di presentazione del dvd “Il Lazio, paesaggio e storia” che si è tenuto presso l’Auditorium Varrone di Rieti a cui hanno preso parte l’assessore al Turismo e Marketing del “Made in Lazio” Stefano Zappalà, l’onorevole Lidia Nobili e l’autore Folco Quilici. “Immagini suggestive come queste – ha proseguito Miele – in cui le protagoniste indiscusse sono le bellezze note e meno note della nostra Regione, rappresentano il miglior biglietto da visita per far conoscere a tantissimi turisti il nostro territorio".

"Se da una parte Roma funge da catalizzatore e da attrattore per milioni di visitatori durante tutto il corso dell’anno l’obiettivo che ci siamo posti con la Giunta regionale è quello di valorizzare anche i tantissimi centri, ricchissimi di arte e di cultura, che fino ad oggi sono stati ingiustamente penalizzati da questo. Come ribadito anche dal ministro Gnudi – ha aggiunto Miele - lo sviluppo turistico di un territorio passa anche per il web, attraverso siti intuitivi e divisi per aree tematiche. Il Lazio in questo è stato un precursore a livello nazionale, infatti il portale “Il mio Lazio” garantisce da tempo una giusta visibilità ad ogni aree di interesse della nostra Regione e agli operatori, rispondendo adeguatamente alle aspettative di turisti sempre più esigenti. E’ questa – ha concluso Miele - la strada che stiamo percorrendo in totale sinergia con l’Assessorato al Turismo e con la Presidente Polverini in cui la tutela dell’ambiente e delle tradizioni possano andare di pari passo con uno sviluppo economico ed occupazionale del Lazio, a maggior ragione in una provincia come quella di Rieti dove, accanto al progresso e all’innovazione, è ancora possibile respirare l’aria della tradizione e degli antichi valori.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, Miele: "Tutela dell'ambiente vada di pari passo con lo sviluppo economico"

RomaToday è in caricamento