rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica Trastevere

Trastevere, tra roghi, scippi e aggressioni: Alfonsi lancia l'allarme sicurezza

L'ultimo episodio nella notte tra venerdì e sabato quando un'auto e cinque motoveicoli sono stati dati alle fiamme: "Sono mesi che denunciamo l'emergenza sicurezza e degrado a Trastevere"

"Sono mesi che denunciamo l'emergenza sicurezza e degrado a Trastevere". E' questo il grido di allarme della presidente del Municipio Roma I Centro Sabrina Alfonsi. Oltre al rogo che ieri all'alba ha distrutto undici motorini a Testaccio, fiamme anche a Trastevere. Nella notte tra venerdì e sabato in Piazza dè Renzi sono stati distrutti da un incendio un'auto e cinque motorini. 

Sono giorni duri per Trastevere: "Scippi, aggressioni e roghi nel giro di 24 ore non sono tollerabili per una città come Roma e per uno dei suoi rioni più antichi e importanti. Abbiamo convocato da tempo una riunione con tutti i comitati dei cittadini che si terrà lunedì prossimo. Servono più mezzi di contrasto, più presenza dello Stato, soprattutto un presidio fisso nelle ore notturne e più controlli preventivi". 

A chiedere più 'risolutezza' è il presidente della Commissione municipale Sicurezza Iside Castagnola: "Abbiamo lavorato anche con l'Ufficio per la Sicurezza del sindaco e del prefetto sono stati tanti gli interventi e le operazioni di accertamenti effettuati: posteggiatori abusivi, potenziamenti punti luce, ma adesso é il momento di agire con più risolutezza per evitare che teppisti e gente ubriaca possa fare così tanti danni con tanta facilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trastevere, tra roghi, scippi e aggressioni: Alfonsi lancia l'allarme sicurezza

RomaToday è in caricamento