rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Trasporti, Roma nella morsa del traffico: "Ogni cittadino perde 87,3 ore in auto"

Sono alcuni dei dati resi noti questa mattina nel corso del convegno Mobility report 2017, organizzato da Asstra e Aipark alla presenza dell'assessore alla Mobilità, Linda Meleo

A Roma ogni anno un cittadino perde 87,3 ore incolonnato nel traffico. Oltre tre giorni e mezzo passati in auto. In Italia fa peggio solo Palermo con 98,8 ore a testa, mentre Milano si ferma a 70,4. Sono alcuni dei dati resi noti questa mattina nel corso del convegno Mobility report 2017, organizzato da Asstra e Aipark alla presenza dell'assessore alla Mobilità, Linda Meleo. La capitale d'Italia, poi, ha un tasso di congestione legato al traffico urbano del 38%, meno del 44% della peggior città d'Europa, Mosca, o del 43% di Bucarest ma più del 36% di Parigi.

La causa? I romani usano prevalentemente un mezzo privato, si legge nel rapporto basato su dati del 2012, 2014 e 2016, scelto per gli spostamenti quotidiani dal 63% dei cittadini, contro il 30% che sceglie i mezzi pubblici, il 6% che sceglie di spostarsi a piedi e il 2% che usa la bicicletta. Una cifra nettamente superiore a quella registrata nel resto d'Europa. La media è del 37%, mentre il valore minimo si tocca a Barcellona con il 24%. In termini assoluti a Roma si contano circa 700 auto per ogni 1.000 abitanti contro le 386 che circolano a Barcellona. Secondo le due associazioni alti sono anche i costi che questa situazione genera a carico della città e che a Roma toccano la cifra record di 2,3 miliardi.

"Più del 60% dei romani predilige ancora l'auto privata e per questo dobbiamo mettere in atto come Amministrazione una serie di iniziative che vanno dalle corsie preferenziali ad opzioni di mobilità diverse, come le piste ciclabili e pedonali" ha commentato Meleo. "Abbiamo messo al centro la programmazione e per questo abbiamo dato vita al Pums, il Piano urbano per la mobilità sostenibile che tra le altre cose prevede piani per la ciclabilità e la pedonalità. Altro punto è ridisegnare e rafforzare i parcheggi di scambio: ci sono fondi Por e Fesr, destinati a questo, che useremo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, Roma nella morsa del traffico: "Ogni cittadino perde 87,3 ore in auto"

RomaToday è in caricamento