Atac, blitz di Raggi a Tor Pagnotta: "Basta filobus fermi, presto sulla linea Nomentana"

La sindaca e l'assessore alla Mobilità Linda Meleo nel deposito della municipalizzata: "Siamo venuti qui a farveli vedere: ecco cosa ci ha lasciato in eredità chi ha governato Roma"

Uno screenshot della diretta Facebook

Blitz della sindaca questa mattina al deposito Atac di Tor Pagnotta. Nel mirino di Virginia Raggi, accompagnata dall'assessore alla Mobilità Linda Meleo, i 45 filobus "nuovi di zecca" che erano stati acquistati per entrare in esercizio sui corridoi della Mobilità di Laurentina-Tor Pagnotta ed Eur-Tor de' Cenci e invece sono "fermi da quasi due anni in un deposito a prender polvere" scrive la sindaca in un post comparso sul blog di Beppe Grillo. Obiettivo: metterli in strada al più presto, "superando le criticità giuridiche", per andare a rinforzare le linee filobus 90 e 60 che collegano che collega alcune aree a Roma Nord alla stazione Termini lungo la Nomentana. 

"Siamo venuti qui a farveli vedere: ecco cosa ci ha lasciato in eredità chi ha governato Roma" attacca. "Non è una storia solo di sprechi ma anche di malaffare. Perché i filobus acquistati nel 2009 per il corridoio della mobilità Laurentina-Tor Pagnotta sono al centro di un’inchiesta per una presunta tangente da 600mila euro. Un’inchiesta finita poi in quella di Mafia Capitale" 

Ormai prassi per l'amministrazione pentastellata, il sopralluogo è stato trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook della sindaca, con tanto di foto di gruppo e selfie scattati con i singoli dipendenti. Ad accompagnarle un ingegnere di manutenzione di Atac e un capotecnico. "Questi 45 filobus sono mezzi già collaudati ed immatricolati ma mai utilizzati. Uno spreco doppio: non solo perché sono stati spesi 20 milioni di euro per acquistarli ma anche perché si continuano a buttare altri soldi per la manutenzione di mezzi fermi" ha spiegato ancora Raggi nel post. "Uno schiaffo per i cittadini romani che vogliono nuovi bus per le strade della Capitale per un trasporto pubblico più efficiente". 

"In Campidoglio si sta cercando di voltare pagina da quella stagione di illegalità e sprechi. Si lavora affinché questi filobus possano essere finalmente utilizzati dai cittadini. Vogliamo metterli in servizio per collegare la periferia nord di Roma con la stazione Termini. Nel frattempo abbiamo stanziato oltre 15 milioni di euro per completare finalmente i lavori dei corridoi della mobilità Laurentina-Tor Pagnotta ed Eur-Tor de Cenci". Quello di Tor Pagnotta, ha affermato l'assessora nel corso della diretta, "dovrebbe essere pronto entro fine anno".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento