Tassisti romani in piazza contro Conte: "Servono aiuti, ci avete dimenticato"

"Pur concordando con le misure restrittive imposte, chiediamo che la nostra categoria non venga dimenticata" spiegano durante una protesta pacifica a Termini

Protesta fuori dal Mef del 27.10.2020

Una manifestazione pacifica alla stazione Termini per chiedere aiuti al Governo nazionale. I tassisti romani si sono radunati ieri nella zona della stazione, per un'assemblea spontanea. Gli autisti delle auto bianche, in linea con quanto accaduto in altre città italiane, chiedono il sostegno del Governo per questa seconda ondata di coronavirus. Le misure restrittive già applicate hanno infatti importanti ricadute anche sul servizio taxi. 

"Pur concordando con le misure restrittive imposte, chiediamo che la nostra categoria non venga dimenticata. Servono aiuti - riferisce uno di loro - in questo momento di particolare difficoltà". Sul posto a presidiare delle volanti della Polizia di Stato. Non si sono registrate criticità.

Pub rovesciano birra fuori dalla Regione Lazio 

Sempre i tassisti erano scesi in piazza martedì scorso davanti al ministero dell'Economia e delle Finanze in via XX Settembre. "Conte, Di Maio, avete usato i taxi in campagna elettorale, ora ve ne siete dimenticati", recitava lo striscione srotolato dai tassisti. E ancora: "Tutto chiuso il taxi muore", con hashtag #tumichiuditumipaghi.

Una manifestazione al seguito della quale la Cisl Lazio aveva tenuto a precisare: "Questo è il momento della responsabilità e della tutela del bene collettivo e per questo è necessario continuare a percorrere la strada del dialogo. Ci dissociamo, quindi, dalle eventuali strumentalizzazioni e dai colpi di testa di alcuni facinorosi che, con le proprie volontarie azioni, possono creare solo danni alla categoria dei tassisti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento