Prati invasa dai sacchetti: "Per i residenti si riduca la Tari dell'80 per cento"

A lanciare la class action il Codacons

Immagine d'archivio

Tari ridotta dell'80 per cento per i residenti del quartiere Prati. E' l'oggetto dell'azione legale lanciata dal Codacons. Alla base la mancata raccolta dei rifiuti in diverse strade del quartiere, che da giorni vive una situazione di emergenza, documentata dall'associazione dei consumatori "attraverso una serie di immagini già denunciate alla Procura e che finiranno ora anche al vaglio della Corte dei Conti".

Così il presidente Carlo Rienzi: "Tutte le famiglie residenti nel quartiere Prati possono chiedere la riduzione dell'80% della Tari in relazione ai disservizi nella raccolta dei rifiuti e nella pulizia delle strade, servizi che non vengono svolti in modo continuativo ed efficiente come prevede la legge vigente".

A dimostrazione della situazione che caratterizza la zona, il Codacons porta l'esempio di un topo morto che da 15 giorni giace su un marciapiede di una strada centrale del quartiere, assieme a cartacce e immondizia varia, carcassa in decomposizione che non viene rimossa dagli addetti Ama nonostante sia sotto gli occhi di tutti e nonostante numerose segnalazioni inviate all'azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Invitiamo tutte le famiglie che risiedono nel quartiere Prati ad attivarsi per tutelare i propri diritti e chiedere la riduzione della Tari aderendo all'azione lanciata sul nostro sito - prosegue Rienzi - e domani presenteremo un esposto alla Corte dei Conti del Lazio affinché apra una indagine in relazione ai possibili danni erariali legati alla malagestione Ama".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento