menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico, Marino: "Parigi invidia le targhe alterne di Roma"

Lo ha detto il sindaco nel corso di un'iniziativa a Pietralata: "Questa è una decisione che dovrebbe essere presa anche a Parigi e nonostante i loro tentativi non riescono a farlo"

Ogni tanto non sono i romani a dover invidiare qualcosa alle altre capitali europee. Questa volta, secondo quanto affermato dal sindaco Marino partecipando all'iniziativa ciclistica ''Pietralata su due ruote'', è Parigi a guardare con desiderio la Città Eterna. Non per il Colosseo o San Pietro ma per le targhe alterne. 

"Ho avuto la possibilità di discutere delle soluzioni all'inquinamento atmosferico con il sindaco di Parigi, Bertrand Delanoe e con Anne Hidalgo, candidata a primo cittadino per il centrosinistra” ha detto il sindaco riferendosi alla recente visita in Francia. “Mentre ho chiesto loro alcune informazioni sui progetti di riqualificazione e rigenerazione urbana loro mi hanno chiesto come siamo riusciti a Roma a persuadere i cittadini alla decisione delle targhe alterne: si lamentavano che questa è una decisione che dovrebbe essere presa anche a Parigi e nonostante i loro tentativi non riescono a farlo, trovando ostacoli quasi insormontabili”.

L’affermazione del sindaco arriva proprio a ridosso della quarta domenica ecologica organizzata dall’amministrazione capitolina. Il sindaco ha poi ricordato come “Parigi è in condizioni di inquinamento tali per cui a quattro chilometri dal centro non si riesce neanche a individuare la sagoma della Tour Eiffel. Il modo in cui hanno affrontato il problema è di rendere gratuito nel weekend il bike e il car sharing, ma nonostante questo se non c’è una diminuzione dell'inquinamento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento