Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Tagli ai disabili, delegazione dalla Cutini: "Non lasciateci soli"

In vigore dal 1 ottobre i tagli ai disabili previsti dalla delibera 355/2012 della scorsa giunta. L'Assessore: "Cambiare rotta prima possibile"

In tempi di bilanci 'groviera', quello del sociale è il primo settore a piegarsi. E Roma lo sa bene. Dal 1 ottobre sono in vigore i tagli programmati dalla Giunta Alemanno, con la delibera 355/2012 approvata lo scorso 21 dicembre. Che oggi vuol dire riduzione dei servizi erogati alle persone disabili: meno ore di assistenza domiciliare anche ai casi più gravi, con eccezioni solo per i minori. 

Di oggi, mentre incalzano le trattative col governo per la norma "salva Roma", l'incontro tra l'Assessore capitolino al Sostegno Sociale e Sussidiarietà, Rita Cutini, e una delegazione di ragazzi disabili, accompagnati dalle loro famiglie e dalle associazioni di volontariato.

“E’ stato un incontro importante e ho avuto modo di ascoltare le loro richieste”, ha dichiarato Cutini, “sono molto addolorata nel vedere che persone che vivono fragilità così gravi non hanno il sostegno necessario. Ho colto in loro un atteggiamento positivo e propositivo ma ho anche ascoltato il loro accorato appello a non essere lasciati soli dalle istituzioni e la loro richiesta di interventi immediati. 

Per questo motivo è importante che le politiche sociali siano una priorità cittadina, siano temi di tutti, come ho ribadito più volte trovando tra l’altro la totale condivisone del sindaco Marino. Bisogna fare in fretta, adesso che il Governo ha ottenuto la fiducia attendiamo risposte rapide ai problemi di bilancio di Roma Capitale”.

L’Assessore al Sostegno Sociale e Sussidiarietà di Roma Capitale incontrerà nuovamente la delegazione per portare avanti un percorso condiviso. “Il ‘progetto individuale’ per la presa in carico delle persone disabili e il superamento della 355 del 2012 trova la mia condivisione. Bisogna tenere alta l’attenzione sui temi sociali – ha concluso l’assessore capitolino – ed è impegno di questa amministrazione dimostrare che si intende cambiare rotta rispetto al passato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagli ai disabili, delegazione dalla Cutini: "Non lasciateci soli"
RomaToday è in caricamento