rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Suolo pubblico, il Comune recupera i crediti: "Subito 600.000 euro, in totale 20 milioni"

Il problema del recupero crediti delle compagnie petrolifere è stato sollevato da un'interrogazione della consigliera Imma Battaglia (Sel). I soldi sono stati versati all'amministrazione dalla TotalErg

600 mila euro di crediti recuperati dal Comune di Roma e versati dalla TotalErg per occupazione di suolo pubblico. A renderlo noto la consigliera comunale Imma Battaglia (Sel) presidente della Commissione Smart City che ha sollevato il problema in Assemblea capitolina qualche mese fa.

“Dopo l'interrogazione che ho presentato ad ottobre e che ha interessato gli assessorati a Roma produttiva e al Patrimonio, finalmente il Comune di Roma è rientrato in possesso di alcuni dei crediti derivanti dall'occupazione di suolo pubblico da parte della compagnie petrolifere: si tratta dei primi 600mila euro, dei 3 milioni dovuti da TotalErg”. In totale, come rende noto Imma Battaglia, i crediti che devono rientrare all'amministrazione capitolina sarebbero di 20 milioni di euro.

A lavorare per calcolare l'importo gli assessorati al Patrimonio e al Commercio rispettivamente di Luigi Nieri e Marta Leonori. “Sono particolarmente fiera di aver dato il mio contributo per restituire soldi pubblici a tutti i cittadini” spiega la consigliera che specifica come, “quando saranno rientrati i crediti di tutte le compagnie mi attiverò affinché una parte venga destinata ad un importante progetto di comunicazione ed educazione civica a Roma contro l'omofobia”.

Dall'occupazione di suolo pubblico delle compagnie petrolifere a tutti gli incassi che riguardano attività che utilizzano suolo pubblico. “Conclusa questa vicenda, presenterò subito una nuova interrogazione per chiedere la tracciabilità di tutti gli incassi da occupazione di suolo pubblico: questa è solo la prima tranche di tutto il denaro che dovrà essere restituito ai cittadini romani”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suolo pubblico, il Comune recupera i crediti: "Subito 600.000 euro, in totale 20 milioni"

RomaToday è in caricamento