Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Guidonia, Guglielmo (Pd): "Su strisce blu Rubeis considera handicap a ore"

In merito alla discussione sull'esenzione dal pagamento per le strisce blu per i portatori di handicap, Simone Guglielmo, capogruppo Pd al consiglio comunale di Guidonia, afferma: "Rubeis pensa che l'handicap possa essere considerato ad ore"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Nel Consiglio comunale di ieri è accaduto un fatto grave. Si discute su una mozione presentata dall'opposizione afferente l'esenzione dal pagamento delle strisce blu - in carenza di posti riservati - ai portatori di handicap con relativo cartellino attestante l'impossibilità o la difficoltà a deambulare. Fatto che a nostro avviso, oltre ad essere normato da leggi nazionali e non solo, rappresenta un atto di civiltà culturale e sociale. Si chiedeva di rivedere, nella discussione del punto, il regolamento comunale". Lo afferma Simone Guglielmo, capogruppo Pd al consiglio comunale di Guidonia. "Il Sindaco Rubeis, invece, sul punto, pensa che l'handicap possa essere considerato ad ore, vista l'inutile controproposta presentata successivamente dal centrodestra, che esenta dal pagamento per un'ora i portatori di disabilità. Sicuramente - conclude Guglielmo - intraprenderemo ogni atto, al fine di far ricredere il Sindaco Rubeis e la sua assente maggioranza che, invece di lavorare si permette di chiedere, impropriamente, i numeri legali sulla continuazione dei lavori consiliari".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidonia, Guglielmo (Pd): "Su strisce blu Rubeis considera handicap a ore"

RomaToday è in caricamento