Sabato, 20 Luglio 2024
Politica

Buche, da Astral 10 milioni per le strade ex provinciali di Roma. Sulla Nettunense arriva l'asfalto green

Tutti gli investimenti per le strade provinciali della Regione Lazio. In totale 100 milioni nel 2019, destinati a 120 bandi aggiudicati e cantieri pronti a partire

Cento milioni di euro nel 2019 destinati a 120 bandi di gara aggiudicati a 100 aziende diverse per più di 100 cantieri aperti, destinati al rifacimento di una parte dei 680 km di strade ex provinciali prese in carico dalla Regione Lazio, dopo lo 'scambio' avvenuto con Anas a cui lo scorso anno sono stati ceduti circa 700 km strade regionali. L'Astral guidata da Antonio Mallamo che insieme al governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, e all'assessore regionale ai Lavori pubblici, Mauro Alessandri, hanno presentato una sorta di bilancio consuntivo di oltre 100 interventi per un totale di oltre 50 milioni di euro di investimenti in manutenzioni straordinarie e 24 milioni per quelle ordinarie. 

Oltre a questi, sono previsti altri 19 milioni per i bandi in fase di pubblicazione e 16 milioni per i bandi in favore della ciclabilità. Gli interventi di manutenzione straordinaria riguardano le strade della provincia di Frosinone (che interessa il 37% degli oltre 1.400 km di viabilità di competenza regionale) per oltre 18 milioni, per oltre 20 milioni di euro quelle nella provincia di Latina (quasi il 17% delle strade regionali), per oltre 14 milioni quelle della provincia di Roma (10% del totale stradale) e per oltre 8 milioni di euro sia quelle del viterbese sia quelle reatino (rispettivamente circa il 19 e il 17% del totale stradale regionale).

"C'è stato un investimento nei confronti dei comuni non con la logica del sovvenzionamento a pioggia ma realizzando i cantieri direttamente attraverso Astral - ha spiegato Alessandri - siamo intervenuti già in 150 comuni, su altri 60 lo faremo entro la fine del 2020 con 40 mln di investimenti. Da giugno 2019 ce ne sono stati per 50 milioni, sono stati ultimati 37 cantieri per circa 9 milioni, sono in corso lavori per oltre 30 milioni relativi a 56 cantieri e siamo in aggiudicazione con la prossima apertura di altri 28 cantieri per altri 12 milioni. Inoltre, sono in pubblicazione altri bandi per 19 milioni. A questi 70 milioni ne aggiungiamo altri 24 milioni che Astral investe per la manutenzione ordinaria delle strade. Un pacchetto di poco meno di 100 milioni destinati alla rete viaria della nostra regione di competenza di Astral e interventi sui comuni". 

Tra i lavori principali conclusi spicca il ripristino del piano viabile di tratti della Monti Lepini (600mila euro), gli interventi di messa in sicurezza della Strada Regionale di Montecassino (quasi 340mila euro) o ancora i 300mila euro sulla Strada provinciale Sabina e i 300mila per creare un bypass al centro abitato di Montelibretti. E anche 1,5 milioni di euro circa per i lavori stradali e illuminazione nell'area FCA di Cassino.

E ancora 12 milioni di euro verranno impiegati per l'asfalto green (a basse temperature utilizzando anche materiale rimosso) lungo 40 km della via Nettunense. Inoltre, Astral ha aderito al progetto "Ossigeno" e pianterà su questa strada 1.000 nuovi alberi. "Qui i platani sono malati e prima o poi (3 o 5 anni) andranno abbattuti - ha spiegato Mallamo - ce ne sono 600 da abbattere per la sicurezza stradale perchè sono malati. La scelta è stata quella di fare mille nuove piantumazioni, 400 in più di quelle esistenti, in modo che questi alberi possano crescere e quando dovremo abbatterli avremo un gap in più di 400 alberi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche, da Astral 10 milioni per le strade ex provinciali di Roma. Sulla Nettunense arriva l'asfalto green
RomaToday è in caricamento