rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica Malagrotta

Stop a Malagrotta, Colari comunica dove smaltirà i 'suoi' rifiuti

E' arrivata oggi la comunicazione delle società cui il Colari affiderà gli scarti di lavorazione dei propri impianto Tmb nella Valle Galeria

A tre giorni dalla chiusura della discarica di Malagrotta, consorzio Colari comunica ad Ama quali sono gli impianti in cui verranno conferiti i rifiuti trattati degli impianti Tmb di Malagrotta.

Per la Fos gli impianti individuati sono di proprietà della società Ares Ambiente srl, società con sede a Treviolo in provincia di Bergamo, la società Mad srl, proprietaria della discarica del Fosso Crepacuore a Civitavecchia (che però è gestita dalla Etruria Servizi spa) e la Sogliano Ambiente spa, la società emiliana che compare anche nell'associazione temporanea di impresa che ha vinto il bando dell'Ama per portare i rifiuti fuori dal Lazio e che gestisce il sito di stoccaggio di Sogliano al Rubicone in Emilia Romagna.

Per gli scarti invece sono state indicate le società Ares Ambiente srl, la Mad srl, la società tarantina Italcave spa, Ecosystem Spa e Porcarelli Gino & Co. Srl.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop a Malagrotta, Colari comunica dove smaltirà i 'suoi' rifiuti

RomaToday è in caricamento