Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica Tor Fiscale / Via Campo Barbarico

No al parcheggio nell’area verde riqualificata dai residenti: "Facciamoci una stazione ciclo pedonale"

Lanciata una petizione sul sito del Campidoglio per chiedere di rinunciare al progetto municipale che prevede di cementificare il giardino, oggi usato da un'intera comunità

Niente parcheggi nell’area verde di Campo Barbarico. È questo l’appello che i volontari della Pro Loco di Tor Fiscale hanno lanciato, promuovendo una petizione online sul sito di Roma Capitale.

L'area verde di Campo Barbarico

L’area in questione si estende per circa diecimila metri quadrati tra i palazzi del quartiere. È di proprietà comunale ed un vecchio progetto prevede che, almeno una parte di  quella superficie, venga destinata ad un parcheggio. Su uno spazio di circa 2200 verrebbe così realizzata una colata di calcestruzzo che finirebbe per impermeabilizzare una parte del terreno che, negli ultimi anni, è stato epicentro di molte attività nel quartiere. 

Quell’area, che si trova davanti al mausoleo di via del Campo Barbarico, è stata impiegata per organizzare feste di Natale e di San Giovanni; ma è stata anche un centro raccolta alimentare, durante il lockdown, ed è lì presente un orto didattico con una compostiera domestica. È in quel giardino, dove vengono distribuite piantine aromatiche per rendere il quartiere “amico della api”, che si è rinsaldata la comunità locale.

La proposta di una stazione ciclopedonale

Il sogno di chi ha promosso la petizione, è che lì venga realizzata una la prima stazione ciclo-pedonale della città. La “stazione mausoleo” questo è il nome suggerito, potrebbe diventare “un grande punto d'incontro, accessibile a tutti, attrezzato con strutture leggere e di qualità. Un luogo dove, in prospettiva, i pedoni e i ciclisti che arrivano dal Parco delle Tombe della via Latina, lungo un percorso realizzato abbattendo i capannoni abusivi di via Demetriade, potranno riparare le biciclette sotto l'ombra degli alberi salvati dall'abbattimento e di quelli piantati di nuovo”.

Stazione Mausoleo dall'alto

Le aree verdi da valorizzare

Potrebbe, la stazione mausoleo, diventare un punto dove godersi la visione del Mausoleo e della via Latina che, proprio lì passava e della quale, proprio in occasione degli scavi effettuati di recente, è emerso un nuovo tratto. Tutta la zona, tra l’altro, si è recentemente imposta all’attenzione del Campidoglio, per la richiesta, di comitati ed associazioni che vorrebbero ampliare, raccordare e valorizzare, le superfici verdi di proprietà pubblica che sono presenti nel quadrante.

“Quello che chiediamo – si legge nella petizione Salviamo l’area verde di Campo Barbarico – è che si rinunci al progetto di parcheggio e di copertura cementizia previsto dal Municipio Roma 7 e si istituisca al più presto un Tavolo per la progettazione partecipata, in cui sia possibile riportare la voce di chi in questi anni dell'area si è occupato”. La richiesta è chiara. La raccolta firme, lanciata da Alessandro Mengoli, è ancora attiva.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No al parcheggio nell’area verde riqualificata dai residenti: "Facciamoci una stazione ciclo pedonale"
RomaToday è in caricamento