menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio della Roma, cittadini e tifosi contro la Sindaca: la rabbia sfogata sui social

Tra i commenti al post di Virginia Raggi: “Che squallore festeggiare per aver asfaltato una strada nel giorno in cui Roma perde 1.5 miliardi di euro e migliaia di posti di lavoro a causa delle sue sciagurate scelte”

“Iniziati i lavori di riqualificazione in via Cristoforo Colombo”. Virginia Raggi, nella serata di venerdì, mentre la AS Roma rinunciava al progetto dello stadio a Tor di Valle, ha pubblicato un post sui lavori in corso a Roma Sud e gli utenti non gliel’hanno perdonata. “Che squallore festeggiare per aver asfaltato una strada nel giorno in cui Roma perde 1.5 miliardi di euro e migliaia di posti di lavoro a causa delle sue sciagurate scelte”, scrive Marco tra i commenti sotto l’annuncio dei lavori di ‘strade nuove’.

La decisione della società giallorossa di rinunciare al progetto dello stadio a Tor di Valle (qui l’annuncio), che Raggi aveva definito ‘il regalo di Natale ai tifosi’, ha smosso gli animi del mondo politico sollevando numerose polemiche, della sfera cittadina e dei tifosi della Roma. E se dal canto suo il Campidoglio ha garantito la realizzazione delle opere pubbliche inserite nel progetto, restano rabbia e delusione per la mancata costruzione di quella che avrebbe dovuto essere la casa della As Roma.

Immediato lo sfogo social da parte dei cittadini. “Buttati alle ortiche oltre un miliardo di euro di soldi privati e 700 posti di lavoro” e ancora “Strade? E lo stadio? Spero che i cittadini di Roma te la faranno pagare?”. Non solo: “Vedrai, che conto ti arriverà dai due americani”, fino a “Ma adesso che siete riusciti a salvaguardare Tor di Valle da chi voleva costruire lo stadio, farete delle opere per tutelare i rospi e i topi che la popolano? Delle piste ciclabili per le nutrie?”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento