Stadio della Roma: nel nuovo progetto le opere pubbliche passano dal 30 al 6%

In commissione Trasparenza affrontati i principali nodi legati al nuovo progetto per lo stadio della Roma. Palumbo (PD): "E' inaccettabile"

Resta avvolto nel mistero il nuovo progetto dello #stadiofattobene. Nella commissione Trasparenza convocata dal consigliere democratico Marco Palumbo, è intervenuto solo il Dipartimento Urbanistica. Ma è bastato per conoscere, se non il progetto in sé, almeno il cronoprogramma che la maggioranza intende far rispettare.

TEMPI STRETTI - Per l'estate il nuovo  progetto sarà stato visionato dai Municipi e dalle commissioni interessate. L’obiettivo è mettere in condizione l’Assemblea Capitolina di votare per il 30 giugno la nuova delibera di pubblico interesse. “Ereditiamo una delibera che viene dal passato, quando non si sono mai posti i problemi di vincolo architettonico e idrogeologico che sono usciti improvvisamente dopo” ha fatto notare la consigliera pentastellata Montella che ha poi domandato al rappresentante dell’ufficio Urbanistica. se il nuovo progetto andasse comunque in deroga rispetto al piano regolatore vigente. “Ovviamente sì – è stata la risposta – ma non lo scopriamo oggi”. 

UN PROGETTO SCONOSCIUTO - Particolarmente critico si è mostrato il presidente della commissione Trasparenza Marco Palumbo (PD) . “Ad oggi è ancora del tutto sconosciuto lo stato dell'arte del nuovo progetto. A quanto pare siamo passati da un'opera con 1,7 miliardi di euro di interventi con il 30% di opere pubbliche che poi è stato ridotto a meno della metà  con opere pubbliche intorno al 6%. Se questa proporzione risultasse vera, non potremmo intervenire come Comune per fare opere pubbliche al posto del privato. Pur ritenendo giusto che a fronte di una riduzione delle cubature ci sia una proporzionale riduzione delle opere di interesse pubblico – ha concluso il consigliere democratico - ritengo inaccettabile e del tutto sproporzionato che si sia passati da un'iniziale 30% di infrastrutture pubbliche all'attuale 6%”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento