Lotta allo spreco di cibo: i pasti in più della nave da crociera a chi ne ha bisogno

Le eccedenze a comunità di ragazzi con gravi problemi

Rafforzare la lotta allo spreco alimentare, recuperando e riutilizzando a fini sociali le eccedenze di pasti prodotte a bordo delle navi: è questo l'obiettivo del nuovo progetto di collaborazione tra Costa Crociere e Fondazione Banco Alimentare Onlus. 

Destinataria dell'iniziativa una comunità di ragazzi in difficoltà alla quale arriveranno i pasti preparati in eccesso sulla Costa Diadema: l'ammiraglia della compagnia italiana impegnata nelle crociere settimanali nel Mediterraneo che fanno scalo a Civitavecchia tutti i venerdì. 

I pasti dai ristornanti delle navi ai più bisognosi

Ogni giovedì precedente l’arrivo della nave a Civitavecchia, al termine della cena, verranno raccolti tutti i piatti preparati nelle aree ristorazione e non serviti agli ospiti, i così detti “ready to eat”. I pasti saranno riposti in appositi contenitori di alluminio, che verranno sigillati e etichettati per garantirne la tracciabilità, e poi conservati nelle celle frigorifere di bordo.

I pasti “ready to eat” per La Repubblica dei Ragazzi

Il mattino seguente, dopo l’attracco della nave al porto di Civitavecchia, i contenitori saranno sbarcati e consegnati ai volontari del Banco Alimentare, che li porteranno presso la Onlus “La Repubblica dei Ragazzi": una comunità sita sull’Aurelia a Civitavecchia che ospita ragazzi con gravi problemi familiari fornendo loro assistenza e formazione educativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Donazioni alimentari a Civitavecchia

Così, a 5 mesi dall’esperienza iniziata a Savona, che ad oggi ha permesso di destinare 8.500 porzioni a persone in difficoltà, anche Civitavecchia entra nel programma delle donazioni alimentari delle navi Costa. Un altro importante tassello contro lo spreco alimentare e per il recupero del cibo, controllato e sicuro, da destinare ai più fragili. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento