Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Castel Porziano / Via Litoranea

Spiagge di Castel Porziano, il municipio promette: "A giorni la riapertura dei chioschi"

Capitaneria e Municipio trovano firmano un accordo sui "Cancelli" che era atteso da 20 anni. Falconi: "Per i chioschi dobbiamo procedere solo con le ultime pratiche amministrative"

La riapertura dei chioschi di Castel Porziano si avvicina. Con quasi due mesi di ritardo, rispetto all’avvio della stagione balneare, i romani potranno tornare a frequentare i “Cancelli” sapendo di non doversi necessariamente sobbarcare il peso d’ una “borsa frigo” da casa.

L'accordo con la Capitaneria di porto

“Dopo più di venti anni, Roma Capitale ha regolarizzato la sua posizione concessoria della spiaggia libera di Castel Porziano. Viene così restituito alla cittadinanza il pieno e legittimo uso di uno dei più suggestivi tratti di costa del litorale laziale” ha fatto sapere il presidente del municipio X Mario Falconi. Il minisindaco ha infatti firmato, insieme a comandante della Capitaneria di porto di Fiumicino, un provvedimento che mancava da due decenni. 

Perché i chioschi erano stati chiusi

“Venti anni fa era scaduta la concessione demaniale marittima – ha spiegato il minsindaco – ed era questo uno dei problemi, insieme ad alcuni irregolarità riscontrate nei chioschi – che non ne avevano quest’anno consentito l’apertura”. L’arrivo dei sigilli, progressivamente apposti dalla Guardia di Finanza in tutte le strutture di vendita e somministrazione di cibo e bevande a Castel Porziano, aveva reso complicato la fruizione di quella che, insieme a Capocotta, viene considerata la spiaggia dei romani.

A giorni la riapertura dei chioschi

Il ritorno alla normalità, però, non è previsto già a partire da questo fine settimana. “Dobbiamo perfezionare le ultime pratiche amministrative – ha spiegato Falconi a Romatoday – cosa che comporterà il rilascio a ciascun gestore del cosiddetto 45 bis” , vale a dire la possibilità di gestire attività di cui, il municipio, ha ottenuto la concessione “ma si tratta di pazientare solo pochi giorni”.

Due mesi per il ritorno alla normalità

Dopo l’intervento del Consiglio di Stato, che ha consentito ai gestori delle strutture presenti a Capocotta, di svolgere anche quest'anno la propria attività - poi però dovrà essere fatto un bando, atteso da 10 anni -  arriva quindi anche una buona notizia per i “Cancelli”. Per l’inizio di luglio i romani potranno tornare a fare affidamento dei servizi resi dai chioschi, anche nelle spiagge libere di Castel Porziano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge di Castel Porziano, il municipio promette: "A giorni la riapertura dei chioschi"
RomaToday è in caricamento