Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Spending review, Sindaco Morlupo: "Sottoposti a Roma Capitale"

"A nostro avviso la riduzione delle spese non può prescindere dal mantenimento delle strutture democratiche"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“E’ fuori dubbio l’insostenibilità del progetto di città metropolitana previsto dalla spending review. Anche Morlupo, come gli altri comuni della provincia di Roma, si troverebbe sottoposto agli indirizzi di un presidente non eletto, il sindaco di Roma Capitale. Tutto ciò contrasta fortemente con i principi democratici. E’ discutibile anche la scelta di un Consiglio fatto di Sindaci che per definizione avrebbero una prospettiva meno generale del necessario nel governo del territorio. A nostro avviso la riduzione delle spese, ammesso e non concesso che sia solo questo lo scopo, non può prescindere dal mantenimento delle strutture democratiche che debbono esistere in un Paese civile, degno di questo nome”.

E’ quanto afferma Marco Commissari, sindaco di Morlupo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spending review, Sindaco Morlupo: "Sottoposti a Roma Capitale"

RomaToday è in caricamento