menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Spelacchio lo scorso anno a piazza Venezia

Spelacchio lo scorso anno a piazza Venezia

Torna Spelacchio, quest'anno paga il comune di Roma: 140mila euro per l'albero di piazza Venezia

Niente sponsor. Questa notte inizieranno le operazioni di montaggio e allestimento

Neanche il tempo di salutare Tom Cruise e i suoi testacoda che piazza Venezia si prepara ad accogliere una nuova star. Inizieranno infatti stasera le operazioni di montaggio e allestimento di Spelacchio, l'albero di Natale di Roma diventato famoso in tutto il mondo. 

Sarà un abete naturale di tipo Abies Nordmanniana, di circa 23 metri di altezza e con un diametro della chioma alla base di 12 metri. A fornirlo sarà un vivaio in provincia di Varese: per issarlo sui camion ci sono voluti tre giorni e in queste ore è in viaggio verso la Capitale. Sarà illuminato con 100mila luci a led (lo scorso anno per quello targato Netflix erano 80.000) e decorato con 800 sfere (1000 nel 2019) in quattro colori: rosso, argento, oro intenso e oro chiaro. Ad inaugurarlo, come da tradizione, il prossimo 8 dicembre sarà la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Niente sponsor quest'anno e i costi saranno sostenuti tutti dal Comune di Roma. Il costo di trasporto, installazione e allestimento ammonta a circa 140mila euro

"Anche quest’anno torna il nostro “Spelacchio”, l’albero di Natale di Roma ormai famoso in tutto il mondo. In questo momento difficile per tutti i cittadini vogliamo che queste luci mantengano accesa la speranza di un Natale sereno ma soprattutto diano la forza a tutti noi per resistere e superare insieme la sfida dell’emergenza sanitaria", dichiara la prima cittadina, Virginia Raggi.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento