Ex vigilantes, Marino promette un lavoro: "Non vi abbandoneremo"

Gli ex lavoratori dell'ex Ancr hanno incontrato il primo cittadino nel corso della tappa nel IV municipio di 'Dillo al sindaco': "Dopo l'approvazione del bilancio in Consiglio"

Una rappresentanza dei lavoratori licenziati e il sindaco Marino

Dopo mesi di proteste gli ex lavoratori dell'Ancr, gli ex vigilantes che si guadagnarono il titolo di gladiatori per la loro protesta sul Colosseo, hanno ricevuto una promessa direttamente dal sindaco Ignazio Marino. "Stiamo cercando di ridarvi la dignità di un lavoro” ha affermato il sindaco raggiunto nel corso della sua visita a Colli Aniene a margine della tappa in IV municipio dell'iniziativa 'Lo dico al sindaco'.

Licenziati nel 2009, dopo qualche mese di impiego presso i servizi di manutenzione urbana comunale, dalla fine dell'anno scorso sono rimasti senza gli ammortizzatori sociali. Una risposta è legata ai tempi di approvazione del bilancio. Ha fatto sapere il primo cittadino: “Appena l'Assemblea capitolina approverà il bilancio potremo studiare insieme le soluzioni migliori. Sono certo che sarete delle risorse preziosissime per la città, non vi abbandoneremo" ha assicurato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento