Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Sigma-Tau, D'Annibale: "Polverini si impegni in politiche per il lavoro"

Il consigliere regionale Pd Tonino D'Annibale parla dell'azienda Sigma-Tau

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Non si capisce perché un’azienda come la Sigma-Tau, leader nel settore farmaceutico e senza problemi economici, debba mettere in cassa integrazione 569 persone. L’unica garanzia per un lavoratore è la sua occupazione, il luogo in cui ha prestato servizio per anni, maturando esperienze e conoscenze". Lo dichiara il consigliere regionale Pd, Tonino D'Annibale. "Si continua a discutere dell’abrogazione dell’articolo 18 quando il vero problema è la sua inosservanza da parte di molte aziende. Siamo tornati ai padroni delle ferriere, alle speculazioni economiche sulla pelle di lavoratori e lavoratrici. Spero almeno che la Giunta Polverini abbia il buon gusto di non festeggiare la Cigs come un grande risultato raggiunto. Si impegni piuttosto in politiche attive per il lavoro. Nel Lazio mancano del tutto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigma-Tau, D'Annibale: "Polverini si impegni in politiche per il lavoro"

RomaToday è in caricamento