Politica

Omicidio Torrevecchia, Naccari: "Centrosinistra ha fatto vivere uno dei momenti più oscuri alla città"

Domenico Naccari, membro della commissione Sicurezza di Roma Capitale, afferma che il centrosinistra "ha fatto vivere uno dei momenti più oscuri alla città"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Non riusciamo veramente a comprendere dove possa trovare il coraggio di parlare il Pd sul tema della Sicurezza, quando il centrosinistra ha purtroppo fatto vivere alla città uno dei suoi momenti più oscuri. Non cadremo nella volgare conta di episodi tragici accaduti sotto le passate amministrazioni, che i romani ben conoscono e rispetto ai quali dovrebbe vigere una certa responsabilità morale oggettiva del centrosinistra. Risponderemo all'opposizione solamente ricordando il terzo patto per Roma Sicura in via di definizione e i risultati raggiunti in questi anni dall'amministrazione di centrodestra, col numero di reati in calo e il potenziamento degli organici, proprio come annunciato dal sottosegretario agli Interni, Mantovano. Ben 360 unità che andranno a rafforzare la presenza sul territorio di personale di Polizia e Carabinieri. Non volendo sottovalutare gli episodi sui quali le forze dell'ordine stanno indagando con ottimi risultati, raggiungendo proprio oggi l'arresto di alcuni responsabili del pestaggio di Monti, vogliamo ricordare a uno smemorato Pd come ai tempi dei governi di centrosinistra si tentò di sminuire la portata di certi tragici fatti di cronaca, col risultato che il finto buonismo di allora risultò essere solo il peggiore alleato della sicurezza dei romani". È quanto dichiara, in una nota, Domenico Naccari, membro della commissione Sicurezza di Roma Capitale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Torrevecchia, Naccari: "Centrosinistra ha fatto vivere uno dei momenti più oscuri alla città"

RomaToday è in caricamento