Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Roma Capitale, Santori: "Risultato concreto atteso da anni"

Il consigliere di Roma Capitale, Fabrizio Santori, commenta l'approvazione del secondo decreto di Roma Capitale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Per anni si è parlato e discusso organizzando convegni e dibattiti, pontificando da questo o da quel pulpito senza che se ne cavasse nulla di concreto, mentre Roma Capitale con la sua grande portata politica, economica e culturale, insieme alle novità che avrebbe dovuto portare con sé, sbiadivano e restavano sempre più confuse nelle idee della gran parte dei cittadini. Oggi finalmente la musica è cambiata, si è raggiunto un risultato concreto atteso da anni, e questo grazie anche agli sforzi che tutte le amministrazioni locali, dal Campidoglio alla Regione, hanno messo in campo con intelligenza e determinazione puntando verso un fondamentale obiettivo comune”. Lo dichiara in una nota il consigliere di Roma Capitale Fabrizio Santori.

“Roma Capitale è una realtà che non si limiterà ad essere soltanto indicata nei loghi del Campidoglio o nelle carte intestate degli uffici, comunque primo passo già da tempo compiuto, ma potrà e dovrà trasformarsi in un meccanismo più efficiente ed efficace al servizio dei cittadini, consentendo anzitutto un più rapido iter per la burocrazia - conclude Santori - che non costringerà più associazioni, imprese e singoli individui a vagare per gli uffici di vari enti per ottenere documenti o autorizzazioni da amministrazioni diverse per ottenere un unico risultato. Roma, dopo decenni di chiacchiere, potrà ricoprire  in modo adeguato il ruolo di Capitale al pari delle altre grandi Capitali europee e ai romani andrà l’onore che meritano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma Capitale, Santori: "Risultato concreto atteso da anni"

RomaToday è in caricamento