Campidoglio, nove scuole comunali dismesse diventeranno alloggi popolari

Il progetto è stato annunciato dal vicesindaco Nieri: "Dopo un attento lavoro di verifica dei beni inutilizzati da Roma Capitale abbiamo individuato nove edifici"

Foto d'archivio

Nove edifici scolastici dismessi da destinare ad interventi di edilizia residenziale pubblica. Nel giorno in cui i movimenti per il diritto all'abitare tornano in piazza, questa volta con obiettivo proprio il Campidoglio, dalle mura di palazzo Senatorio arriva la notizia dell'intervento per l'emergenza abitativa. "Dopo un attento lavoro di verifica dei beni inutilizzati, sottoutilizzati o male utilizzati da Roma Capitale negli anni passati, abbiamo individuato nove edifici scolastici dismessi da destinare a edilizia residenziale pubblica” dichiara in una nota il vicesindaco e assessore al Patrimonio di Roma Capitale, Luigi Nieri.

IL PROGETTO - Ecco quanto spiegato dal vicesindaco: “I primi otto sono un'ex scuola nell'VIII municipio, cinque edifici scolastici nel V municipio, due nel III e uno nel VII municipio. Il decimo edificio sarà un bene sequestrato alle mafie che si trova in VIII municipio. Ci sono, inoltre, alcuni altri beni confiscati che possono essere utilizzati per fini residenziali” continua il vicesindaco. “Si tratta di diversi appartamenti di ampia metratura dove è possibile sperimentare modelli di co-housing”. Aree per interventi di rigenerazione urbana sono state individuate anche all'interno dei Piani di zona “dove porre in essere interventi di rigenerazione urbana e densificazione residenziale”ha aggiunto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MILLE ALLOGGI - Il vicesindaco poi ha fatto il punto sull'operato dell'amministrazione in merito all'emergenza abitativa: "Con un lavoro congiunto fra l'assessorato al Patrimonio, quello alle Politiche abitative e quello alla Trasformazione urbana nei prossimi mesi metteremo in piedi una serie di iniziative che porteranno all'individuazione di circa mille alloggi di edilizia residenziale pubblica ed edilizia sociale. Grazie a fondi stanziati dalla Regione Lazio, inoltre, a breve avremo a disposizione le risorse utili a ristrutturare e riqualificare gli immobili individuati e completare, dunque, gli interventi previsti per contrastare l'emergenza abitativa in città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento