menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Scuola, meno dieci giorni alla ripartenza. Il Comune: "Un milione ai municipi per gel e mascherine"

Manutenzione del verde, lavori negli edifici per garantire il rispetto del distanziamento e nuove assunzioni. Tutte le promesse in vista della riapertura

Una corsa contro il tempo per riaprire in sicurezza. Mancano dieci giorni alla riapertura della scuola dopo sei mesi di stop, tra lockdown e periodo estivo, e il Comune di Roma è a lavoro per scongiurare disservizi e garantire la ripresa dell'anno scolastico in linea con le disposizioni anti Coronavirus emanate dal Governo. Con questo obiettivo l'Amministrazione capitolina e le organizzazioni sindacali del comparto si sono incontrati in modo da focalizzare le azioni già effettuate e per definire futuri interventi.

Lavori di manutenzione nelle scuole

"Il Dipartimento Lavori Pubblici sta coordinando gli interventi sul territorio grazie ad un accordo quadro di manutenzione ordinaria per agire concretamente su 60 strutture dislocate nei vari Municipi" fa sapere il Campidoglio in una nota. "Il numero delle strutture è destinato ad aumentare nei prossimi giorni". Si tratta di un primo stanziamento del valore di 1 milione e 150 mila euro su un totale di 2,6 milioni di euro. "Sono, inoltre, state recepite le richieste dei Municipi per alcuni interventi su vari plessi scolastici grazie a uno stanziamento da 3 milioni di euro provenienti dai fondi Pon del Miur. Gli stanziamenti sono a disposizione delle realtà territoriali che stanno operando per completare lavorazioni di manutenzione leggere e per l’utilizzo degli arredi". 

Potenziamento dell'organico 

"È prevista inoltre - prosegue la nota - per oltre 3mila tra educatrici e insegnanti, la firma di un contratto a tempo determinato, consentendo così di adempiere ai fabbisogni organizzativi delle nostre strutture senza ricorrere più alle supplenti su chiamata giornaliera e, al contempo, garantendo continuità e stabilità lavorativa. Si tratta di personale che andrà a costituire l’organico potenziato per i nidi e le scuole d’infanzia di Roma Capitale".

Dispositivi di protezione

Un milione di euro dal dipartimento Scuola ai municipi poi, assicura il Comune, verrà destinato all'acquisto di materiale farmaceutico, tra cui mascherine, gel igienizzante per le mani, guanti in lattice, soprascarpe monouso, termometri ad infrarossi e visiere, insieme all'acquisto di materiali come lenzuolini e bavaglini di stoffa per i nidi. 

Manutenzione del verde

Per quanto concerne le alberature legate ai plessi scolastici gli interventi previsti sono in totale 193 di cui 104 abbattimenti e 89 potature, assicura il ancora il Comune. "Sono state già effettuate 46 potature e 42 abbattimenti. Il programma è in via di completamento. Il totale reale degli interventi che verrà effettuato è comunque superiore a quello previsto inizialmente e ammonta a 224 interventi. Ciò avviene perché si interviene anche su criticità causate dal maltempo o da incendi verificatisi successivamente al momento dei rilievi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento