Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Scorta rafforzata per Raggi, Salvini: "Solidarietà per minacce Casamonica. Delinquenti meritano la galera"

Il vicepremier: "Il mio impegno, da ministro dell'Interno, è quello di non dare tregua ai clan". Esprime vicinanza anche il segretario dei dem Nicola Zingaretti

Matteo Salvini e Virginia Raggi (Foto d'archivio)

Anche il leader della Lega Matteo Salvini esprime vicinanza alla sindaca di Roma, dopo la notizia di un rafforzamento della scorta a seguito di minacce che sarebbero state espresse nei suoi confronti da parte della famiglia Casamonica.  

"Solidarietà a Virginia Raggi, minacciata da delinquenti che meritano galera e tolleranza zero" commenta il ministro dell'Interno, presente lo scorso novembre all'abbattimento di una delle ville dei Casamonica nella zona della Romanina. "Essere sgraditi ai Casamonica è una medaglia: il mio impegno, da ministro dell'Interno, è quello di non dare tregua ai clan". 

Di un rafforzamento della scorta per la prima cittadina ha parlato il Fatto Quotidiano. L'agente della polizia municipale che finora l'ha accompagnata nei suoi spostamenti sarebbe infatti stato sostituito da due poliziotti e ora tutti viaggiano su un'auto blindata. I motivi dell'innalzamento del livello di protezione sono tenuti riservati ma, come riportato su Il Fatto, una fonte confidenziale avrebbe rivelato a un agente della polizia giudiziaria che ci sarebbe l'intenzione di alcuni componenti dei Casamonica di colpire la sindaca e anche la Procura di Roma, che ultimamente ha alzato l'attenzione sulle attività del clan sinti.

Secondo quanto appreso dall'agenzia Ansa, al momento a piazzale Clodio non è stato però aperto alcun fascicolo di indagine in relazione a quanto rivelato dalla fonte. 

Trasversale in queste ore la solidarietà espressa alla sindaca. Dal Movimento Cinque Stelle in primis, con la visita in Campidoglio di Nicola Morra, presidente M5s della commissione Antimafia, al presidente della Camera Roberto Fico, al gruppo dei pentastellati romani. "Succede quando amministri una città senza avere paura - hanno dichiarato gli esponenti del M5s Roma - quando ti schieri apertamente contro i clan, quando butti giù le ville abusive che nessuno aveva toccato per anni e anni. Forza Virginia! Siamo tutti con te. Oggi più che mai. Insieme #ATestaAlta #NonAbbassiamoLoSguardo". 

E solidarietà è arrivata anche dal segretario del Partito democratico e presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. "Vicinanza alla sindaca e alla Procura di Roma in questa lotta per la legalità contro le mafie che deve vedere unite tutte le istituzioni. Sono certo che le minacce subite da Virginia Raggi da parte dei Casamonica, così come riportato oggi dalla stampa, non scalfiranno il suo operato e quello dell'amministrazione capitolina". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scorta rafforzata per Raggi, Salvini: "Solidarietà per minacce Casamonica. Delinquenti meritano la galera"

RomaToday è in caricamento