Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Venerdì 8 marzo Roma si ferma: dagli asili ai trasporti è sciopero generale

Durante lo sciopero dell'8 marzo a Roma a rischio bus, metro, treni ma anche servizi Ama e sanitari: tutte le info sui settori che incrociano le braccia, orari e fasce di garanzia

Dai trasporti, alla scuola passando per sanità e raccolta dei rifiuti: sciopero generale venerdì 8 marzo. Sarà una giornata "nera" quella in concomitanza con la Festa della Donna durante la quale i lavoratori di diversi settori incroceranno le braccia. 

Sciopero venerdì 8 marzo a Roma

Uno sciopero di tutte le categorie pubbliche e private proclamato dalle Organizzazioni Sindacali USI (Unione Sindacale Italiana), COBAS (Confederazione dei Comitati di Base), USB (Unione Sindacale di Base) oltre che Fp e Flc Cgil di Roma e Lazio.

Durante lo sciopero dell'8 marzo a Roma si fermeranno dunque treni, metro e bus ma anche insegnanti, medici e operatori Ama.

Sciopero trasporti  a Roma venerdì 8 marzo

Nella giornata di venerdì 8 marzo i sindacati Cobas e Usb hanno indetto uno sciopero di 24 ore sulla rete Atac. Per tutta la giornata saranno a rischio stop bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.
Dalle 8:30 alle 17 e poi dalle 20 a fine servizio diurno, saranno a rischio i mezzi pubblici. Proteste di 24 e 4 ore (8.30-12.30) proclamate da Usb e Faisa Cisal anche sui bus periferici della Roma Tpl. Tutto sullo sciopero dei trasporti dell'8 marzo.

Sciopero Cotral venerdì 8 marzo

Venerdì 8 marzo a rischio anche le corse Cotral con i lavoratori delle organizzazioni sindacali COBAS del Lavoro privato e USB (Unione Sindacale di Base) che si asterranno dal servizio dalle ore 8:30 alle ore 17:00 e dalle ore 20:00 a fine. Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8:30, alla ripresa del servizio alle ore 17:00 fino alle ore 20:00. Sciopero Cotral venerdì 8 marzo e fasce di garanzia.

Sciopero generale 8 marzo: si fermano i treni

Venerdì 8 marzo è stato proclamato, da alcune sigle sindacali autonome, anche uno sciopero nazionale dei dipendenti anche del Gruppo Fs italiane, in adesione allo sciopero generale. Possibili disagi per i treni da mezzanotte alle ore 21. 

Scioperano gli operatori di Ama

Ma non solo trasporti: lo sciopero dell'8 marzo coinvolgerà anche gli operatori di Ama con la Federazione Lavoratori Funzione Pubblica CGIL di Roma e del Lazio ad aderire alla mobilitazione. Interessati dallo sciopero anche gli operatori del comparto Settore Funerario per il quale sono stati predisposti i servizi minimi essenziali. 

Per far fronte allo sciopero dell'8 marzo Ama, così fa sapere l'azienda, "ha attivato le procedure tese ad assicurare servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili" come pronto intervento a ciclo continuo; raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali, caserme. 

Sciopero scuola venerdì 8 marzo

L’8 marzo 2019 si fermeranno anche i lavoratori e lavoratrici a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, del comparto scuola. In molti asili di Roma Capitale sono già comparsi i cartelli di chiusure e quindi possibili disagi. Sciopero dell'USI-Unione Sindacale Italiana con adesione dell’USI SURF per quanto attiene scuola, università, ricerca e formazione. Braccia incrociate anche per il personale ex LSU e dipendenti ditte pulizia e decoro scuole. 

sciopero-roma-8-marzo-2019

sciopero-roma-8-marzo-2019

L'8 marzo sciopera anche la sanità

L’Associazione Sindacale COBAS Sanità, Università e Ricerca – Settore Lavoro Pubblico ha proclamato lo sciopero generale per tutto il personale dipendente del Servizio Sanitario Nazionale per la giornata dell’8 marzo 2019. Al fine di contemperare l’esercizio del diritto di sciopero con il godimento dei diritti della persona costituzionalmente tutelati, nel corso dello sciopero dell'8 marzo saranno assicurati, dalle Amministrazioni pubbliche interessate, adeguati livelli di funzionamento dei servizi pubblici mediante l’erogazione delle prestazioni indispensabili individuate dai contratti collettivi di lavoro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì 8 marzo Roma si ferma: dagli asili ai trasporti è sciopero generale

RomaToday è in caricamento