Politica

Sanità, Maruccio (Idv): "Querela a Rodano ispiegabile e ingiustificata"

Il capogruppo Idv alla Regione Lazio, Vincenzo Maruccio, afferma che "la querela minacciata nei confronti della consigliere Rodano è ingiustificata"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Prendiamo atto che la presidente Polverini preferisce le aule di tribunale a quelle del Consiglio regionale. La querela minacciata nei confronti della consigliera Giulia Rodano è inspiegabile e ingiustificata. Ma se la presidente della Regione pensa di intimidirci con questi mezzi si sbaglia di grosso.” Lo dichiara in una nota il capogruppo dell’Italia dei Valori in Consiglio regionale, Vincenzo Maruccio.

“Continueremo a svolgere fino in fondo il ruolo che gli elettori ci hanno assegnato – prosegue Maruccio - e cioè quello di opporci alle politiche della Polverini e della sua Giunta, e a segnalare ai cittadini tutto quello che riteniamo sbagliato, nel loro interesse. Ci difenderemo dunque in tribunale, e per questo invitiamo la presidente a non utilizzare le risorse pubbliche per difendere sé stessa: ben venga la querela, se può servire a fare chiarezza sulle sue responsabilità – conclude il capogruppo IdV - ma la presidente la porti avanti a sue spese, non dei contribuenti.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Maruccio (Idv): "Querela a Rodano ispiegabile e ingiustificata"

RomaToday è in caricamento