Roma Tpl: "30 vetture ferme, linee soppresse. Intervenga l'assessore Meleo"

L'Unione sindacale di base scrive all'assessora Linda Meleo: "Richiesta di intervento urgente per anomalia nell'erogazione del servizio del consorzio di Roma Tpl"

30 vetture ferme con altrettanti orari di linea non effettuati. Dopo le proteste dei giorni scorsi per il ritardo nel pagamento degli stipendi, l'Unione sindacale di base torna a sollecitare l'intervento dell'assessorato alla Mobilità di Linda Meleo. La lettera porta la data di oggi e per oggetto contiene una "richiesta di intervento urgente per anomalia nell'erogazione del servizio del consorzio di Roma Tpl". 

La preoccupazione del sindacato di base parte dalle segnalazioni di alcuni lavoratori del consorzio privato che gestisce circa il 20 per cento delle linee cittadine, in particolare quelle periferiche. Scrive la responsabile Usb Lavoro Privato: da alcuni giorni "ci segnalano una forte contrazione del servizio a causa della mancata assegnazione di numerose vetture agli autisti per effettuare gli orari di linea". Solo oggi, continua, l'incidenza per il servizio della mattina "ci risulta essere di oltre 30 vetture ferme nel deposito di Raffaele Costi". Il motivo? "La motivazione addotta da parte azienda sembrerebbe essere riconducibili ai guasti". 

Le conseguenze, per il sindacato, ricadono sia sui cittadini con la "soppressione di numerosi orari di linea" sia per gli autisti in quanto ulteriori ritardi potrebbero "rappresentare una condizione di pericolo per l'incolumità degli autisti che restano in servizio sulla linea". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento