Nasce il Movimento Roma Popolare

"La nostra prima iniziativa sarà quella di denunciare il costante aumento delle tasse e della pressione fiscale Roma"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

 

"Nasce Roma Popolare, movimento costituto da cittadini comuni che hanno deciso di impegnare parte del loro tempo per promuovere iniziative sul territorio, con lo scopo di contribuire a migliorare la qualità della vita nella Capitale. Dichiara Federico Rocca eletto Presidente del movimento.

"Siamo presenti con i nostri rappresentanti in quasi tutti i quartieri della città e siamo pronti a dar vita a iniziative, manifestazioni e momenti d'incontro sulle principali criticità quali la sicurezza, la mobilità, il degrado e il decoro urbano. Non mancheremo però di affiancare la nostra attività di denuncia con delle proposte volte a migliorare la qualità dei servizi e a creare opportunità per favorire sviluppo e occupazione. Al centro della nostra azione ci sono e ci saranno sempre e prima di tutto Roma e i romani.

Siamo convinti - prosegue Rocca - che in un momento di crisi profonda per la Capitale sia necessario riaprire un dialogo forte con i cittadini e il territorio, per stimolare la loro partecipazione e la loro condivisione nelle scelte per la città. Vorremmo che tanti cittadini divenissero parte attiva anche nella risoluzione dei problemi, per questo dobbiamo riscoprire il senso di comunità e di appartenenza, poiché oggi giorno i nostri quartieri sono privi d'identità e le persone tendono sempre di più a estraniarsi e a chiudersi nelle loro case. A contrario dobbiamo tornare a vivere i quartieri, le loro piazze, a riscoprire il senso e la bellezza dello stare insieme agli altri, dobbiamo renderli più vivibili e sicuri. Questo possiamo farlo con la partecipazione dei cittadini ma soprattutto con la sensibilità delle istituzioni che devono dare risposte e servizi. Oggi è tutto abbandonato a se stesso ma noi non vogliamo rassegnarci a tutto ciò.

La nostra prima iniziativa sarà quella di denunciare il costante aumento delle tasse e della pressione fiscale Roma: IMU, Tares, IUC, Irpef, trasporto pubblico, rette per gli asili nido ecc… lo faremo oggi alle ore 10,30 davanti alla Bocca della Verità, un luogo dal significato particolare. Ripeteremo poi l'iniziativa nei vari quartieri e nei principali luoghi di aggregazione della città, poiché - conclude Rocca - con questa crisi, con il costante impoverimento dei romani e la crescente disoccupazione non è più possibile continuare a vessare i cittadini in questo modo".


 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento