Linea E, da Ostia a Jonio: la Roma Lido si trasforma in metropolitana

Roma Lido e Metro B1 diventano la nuova Linea E. Il progetto presentato nel PUMS piace al Campidoglio. Stefàno (M5s) "Entro l'anno daremo l'incarico per uno studio di fattibilità"

Trasformare la Roma Lido in una linea metropolitana in grado di unire Roma Nord con Ostia. L'idea è semplice ed accattivante. D'altra parte è stato quello della cosiddetta Linea E è stato  uno dei progetti più apprezzati nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, di cui si è fatto promotore il comitato MetroXRoma.

Il tracciato della Linea E

La  Linea E prevede di utilizzare fino a Piramide il percorso della Roma Lido. Poi da lì fino a Bologna seguirebbe il tracciato della B, per proseguire in direzione Jonio, sfruttando il tronchetto della B1.  Per passare da un'idea accattivante ad un progetto, occorre far partire uno studio di fattibilità. E proprio di questo si è parlato nel corso di una seduta della Commissione Mobilità di Roma Capitale.

Gli oneri da sostenere

Sono diversi gli ostacoli da superare per arrivare a realizzare quest'opera. Si tratta innanzitutto di definire la proprietà e la gestione dell'opera e quindi di definire quali sono le competenze della Regione e quelle di Roma Capitale. Una questione tutt'altro che secondaria, poichè è propedeutica a stabilire chi deve dovrà finanziare l'opera. Poi occorre acquistare più treni, visto che il percorso da fare sarà più lungo. Infine ci saranno dei lavori da realizzare per il rifacimento della linea aerea.

Serve un deposito

"Uno svincolo per inserire la linea Roma-Lido sui binari della B esiste giàe si trova alla Magliana ma che serve anche il deposito – ha spiegato Claudio Pasquali di RomaMetropolitane – sarebbe possibile come alternativa uno svincolo a 'salto di montone' a Garbatella ad un costo approssimativo di 20 milioni e 3 anni di lavoro".  Alla seduta della commissione ha partecipato anche una delegazione del Comitato MetroXRoma, promotore della proposta".

Il comitato promotore

"Ci sono già molti interventi previsti e finanziati sulla Roma-Lido e sulla metro B – ha ricordato Riccardo Pagano del comitato MxR – Noi abbiamo voluto dare un nome e un senso a questo pacchetto e lo abbiamo chiamato linea E. Un nuovo servizio, e quindi una nuova linea, anche identificata dal punto di vista grafico, che porta ad un obiettivo comune che puo' essere quello dell'unificazione delle due linee".

Lo studio di fattibilità

Dopo aver rispolverato il vecchio progetto della Linea D, la commissione Mobilità sembra  quindi intenzionata a ragionare anche su questa nuova proposta. Oggi diamo il 'kick off' a questa idea – ha premesso il presidente della commissione Enrico Stefàno (M5s) –  La partita va coordinata con quella degli interventi di sviluppo tecnologico sulla linea B". Sul piano operativo, Stefàno ha dichiarto che "entro l'anno dovremo formalizzare l'incarico ad una delle nostre partecipate per sviluppare il progetto di fattibilita'. In modo da poter partire". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Ritengo che ricollegare i due tronchi potrebbe rallentare non di poco le corse verso l'Eur per lo stesso motivo per cui si venne bloccato lo sfioccamento verso Tor di Valle

  • ...ma sistemare a modo i vari tratti che funzionino come si deve, no? nuovi treni, piu frequenze di treni... stazioni funzionali con servizi che funzionino, pulizia, vigilanza operativa... ai voglia a fa cose... aprire nuovi progetti che senso ha?

  • e la linea D ?

  • ma qualcuno non ricorda quando da ostia si andava fino alla stazione termini?

    • Già, ma poi tolsero gli scambi a Magliana e separarono le linee

  • Ma invece di pensare di aumentare la distanza aggiungendo altri impegni non pènsano di terminare quelli già iniziati o promessi? Come la stazione altezza Dragona, al momento abbandonata a sé stessa, e quella mai realizzata ma promessa a Malafede?

Notizie di oggi

  • Politica

    Il "Risorgimento" di Atac, ecco i bus presi a noleggio: presentati i primi 38 mezzi

  • Cronaca

    Atac: scale (im)mobili, guasto a Barberini e scene di panico a Policlinico

  • Politica

    Bus di periferia, il Tar accoglie il ricorso e blocca il bando da un miliardo di euro

  • Cronaca

    Metro A, ragazzino di 11 anni aggredito col taglierino: "A voi zingari vi ammazziamo"

I più letti della settimana

  • Policlinico: la scala mobile si guasta, passeggeri calpestati. Scene di panico in stazione 

  • Venerdì di passione a Roma: corteo e studenti in protesta, strade chiuse e bus deviati

  • L'inseguimento, gli agenti accerchiati e i video sui social: pomeriggio di tensione a Tor Bella Monaca

  • Blocco auto a Roma. Troppo smog, martedì e mercoledì stop ai veicoli più inquinanti nella fascia verde

  • Manuel Bortuzzo: la forza di non arrendersi mai, inizia la riabilitazione. Il video messaggio

  • Metro A, ragazzino di 11 anni aggredito col taglierino: "A voi zingari vi ammazziamo"

Torna su
RomaToday è in caricamento