Roma-Genoa, Rocca (Fdi-An): "Biglietti in vendita a 10 volte il prezzo, chi controlla?"

"Tutto questo fa sorgere molte perplessità sulla modalità di vendita da parte della società"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Da giorni l'AS Roma ha comunicato che sono esauriti i biglietti per la partita Roma-Genoa del prossimo 28 maggio, pertanto, appare quanto mai strano che su alcuni siti si possano ancora acquistare dei biglietti ma ad un prezzo maggiorato di 10 volte tanto rispetto al costo originario. Si va da una curva sud a 350 € fino alla Monte Mario a 1180 €. Dichiara Federico Rocca dirigente nazionale di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale. Tutto questo fa sorgere molte perplessità sulla modalità di vendita da parte della società, perché è giusto chiedersi come è possibile che siti privati abbiano ancora dei biglietti disponibili. Inoltre i prezzi di vendita non fanno prefigurare un'operazione di bagarinaggio online? Chiedo all'AS Roma, alla Guardia di Finanza, alla SIAE e a tutti gli altri organi preposti al controllo di tali procedure di verificare i siti indicati e di intervenire con gli strumenti in loro possesso - conclude Rocca - per evitare che si speculi sulla passione di tanti tifosi che per colpa di certe operazioni, domenica non potranno vedere un match molto importante, sia perché la Roma è ancora in corsa per difendere il secondo posto in classifica sia perché sarà l'ultima partita di Francesco Totti con la maglia giallorossa. Siti dove sono ancora in vendita i biglietti. https://www.stubhub.it/biglietti-roma-genoa/ev107687 https://www.ticketbureau.com/it/biglietti-as-roma-genoa-cfc/ https://www.seatwave.it/biglietti-roma/biglietti-stadio-olimpico/domenica-28-maggio-2017/perf/1066891?cid=af20130270&zanpid=2302789346405238784

Torna su
RomaToday è in caricamento