Roma allagata, l'autoassoluzione grillina: "Evento eccezionale. Nessuno dica che non abbiamo fatto nulla"

La protezione civile del Lazio: "Precipitazioni in linea con il bollettino". In rete spuntano i vecchi tweet in cui Raggi sfotteva Marino

Il tweet della Raggi del 2015. Sotto un uomo in gommone a Ostia ieri pomeriggio (foto lamiaOstia)

"Colpa dell'incuria degli anni passati" a maggio, "qualche piccola criticità" nel primo week end di settembre, "pioggia eccezionale" ieri. Dopo il nubifragio arriva sempre la giustificazione grillina. Dopo la pioggia che ieri mattina ha allagato la città, puntuale dopo pranzo è arrivata la linea del Campidoglio. Stavolta il dito è puntato contro l'eccezionalità dell'evento e contro l'errata previsione. Ed è un inciso a lavare la coscienza grillina. Scrive infatti il Comune di Roma: "In vista delle precipitazioni – che oggi hanno assunto carattere di eccezionalità, avendo superato i 100 millimetri di pioggia in sole tre ore anziché 70 millimetri diluiti in tutta la giornata – nel corso di queste settimane è stata anticipata e intensificata la pulizia delle caditoie per prevenire occlusioni e allagamenti".

Botta e risposta Campidoglio Regione

Cento millimetri in tre ore a fronte dei 70 attesi: questa la giustificazione. Un'uscita che ricorda quella di Alemanno ai tempi della neve del 2012 e che ha spinto alla replica la protezione civile regionale: "In relazione alle precipitazioni verificatesi in data odierna sulla città di Roma, pari a circa 100 millimetri nell’arco di tre ore, si evidenzia come tale circostanza sia stata pienamente in linea con i contenuti del bollettino di vigilanza meteorologica diffuso ieri dal Centro Funzionale per il Lazio dell’Agenzia di Protezione Civile. Il bollettino, infatti, individuava sulla zona di Roma precipitazioni “elevate”, a prevalente carattere di rovescio o temporale, e quindi pienamente coerente con quanto realmente verificatosi. Ogni diversa stima e quantificazione delle precipitazioni attese non è, quindi, frutto dell’attività previsionale ufficiale e dei bollettini di vigilanza meteorologica diffusi dalla Regione Lazio".

Stesso evento, manutenzioni diverse, allagamenti differenti

Evento eccezionale o meno, a raccontare la verità sono 500 metri di strada, quelli che collegano via Ostiense 131, dove hanno sede uffici del Comune e la Prefettura, e la stazione metro di Piramide. Nel primo punto non ci sono stati accumuli d'acqua. Nessun allagamento perché qui sono stati effettuati dei lavori di manutenzione sui tombini e le fogne. Cinquecento metri più avanti invece Piramide era il solito lago. Evento eccezionale in entrambi i casi, manutenzione differente.

Meleo e Ferrara difendono il Movimento Cinque Stelle

La sindaca tace, sia nella realtà che nel mondo virtuale. Come lei l'assessora all'Ambiente Montanari che una settimana prima aveva raccontato dei 1000 interventi per rimuovere le foglie. A palesarsi sui social sono Linda Meleo, assessora ai trasporti, e Paolo Ferrara, capogruppo in Campidoglio. Ed anche in questo caso nessuna scusa ai cittadini, ma solo "colpe degli altri". 

Scrive la Meleo: "Anni d’incuria e i pochi investimenti del passato non hanno permesso la manutenzione e il rifacimento delle stazioni metropolitane. E’ cosa nota e sotto gli occhi di tutti. Lo scorso agosto abbiamo già investito 18 milioni per la manutenzione della Metro A e B, ma serve di più. Abbiamo bisogno di altri fondi. E' necessario continuare il dialogo istituzionale per trovare i fondi utili a poter rinnovare le stazioni metro, questo è un obiettivo indispensabile per la nostra città". Tradotto: senza i soldi del Governo non possiamo fare nulla.

Paolo Ferrara parla di "evento temporalesco molto raro che rientra negli eventi a carattere eccezionali. Con una tale forza le reti fognarie non riescono ad assorbire l'acqua che cade velocemente in pochissimo tempo. Gli allagamenti di oggi non sono solo legati ai lavori di pulizia di tombini e caditoie che comunque si stanno portando avanti con grande attenzione in questi mesi". Il capogruppo grillino avverte e attacca le Regione: "Nessuno provi a dire che non abbiamo fatto nulla in questo anno in quanto è una menzogna. Nessuna risorsa è arrivata dalla regione e solo per merito dei nostri rappresentanti regionali si è riusciti a sbloccare 2.2 milioni di euro che erano fermi da un decennio. Abbiamo fatto approvare il Piano di Assetto Idrogeologico e continuiamo a lavorare per la città".

La rete non dimentica quando M5s attaccava Marino

Parallela all'autoassoluzione grillina, viaggia la memoria della rete. Tanti i cittadini che hanno ripescato post dell'allora consigliera Virginia Raggi che sfotteva Marino su twitter: "Domani piove, gonfiate i gommoni". E ancora Di Battista che twittava l'hashtag #sottomarinodimettiti, descrivendo "Roma come la città più invivibile d'Europa dopo un'ora di pioggia". E ancora l'azione devastante contro i tombini promessa dal M5s del I municipio. Tutto condito da un'hashtag segno dei tempi: #ammaRaggi.

romagonfiategommoni-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento