Olimpiadi Roma 2024, Raggi: "Olimpici non si nasce, si diventa"

La sindaca incontra gli atleti paralimpici: "Dobbiamo valorizzare tutti quegli impianti sportivi comunali che sono tantissimi e che purtroppo sono lasciati in uno stato di abbandono"

Foto Andrea Ronchini

Doveva essere la giornata del no definitivo, si è trasformata ufficialmente nel "vedremo quando incontreremo Malagò". Prosegue la telenovela olimpica del Movimento Cinque Stelle. Oggi è stato il giorno in cui Raggi e il suo vice, Daniele Frongia, hanno ricevuto in Campidoglio gli atleti paralimpici. Impossibile non parlare dell'imminente decisione che l'amministrazione grillina è chiamata a prendere e la Raggi ha confermato la linea attendista. "Penso Roma possa superare tutti gli ostacoli che questa città attualmente presenta. Stiamo già lavorando su tutti i temi che i romani ci hanno indicato come priorità: trasporti, rifiuti e stop agli sprechi. Le Olimpiadi? Sono una grande occasioni di sport, ma olimpici non si nasce, si diventa, quindi noi dobbiamo valorizzare tutti quegli impianti sportivi comunali che sono tantissimi e che purtroppo sono lasciati in uno stato di abbandono. Dobbiamo ricominciare a ricostruire lo sport a partire da quegli impianti".

Ribadito quindi il concetto di far risorgere prima di tutto il patrimonio dei centri sportivi. Una dichiarazione che non sa di chiusura, anzi. Determinante sarà l'incontro con Malagò che si svolgerà "a settembre, dopo l'estate. Siamo ancora al 29 agosto, direi che è ancora estate". 

Quindi l'incontro con gli atleti paralimpici. "È un onore ospitarvi qui- ha detto Raggi rivolta agli sportivi- Arrivare alle Olimpiadi è già un risultato, ora inizia un'ulteriore battaglia. Ma è vero che lo sport aiuta tutti a conoscere i propri limiti, a conviverci e a superarli. Vi auguro di mettercela tutta per raggiungere l'ulteriore traguardo che avete nel cuore". Al suo fianco Daniele Frongia. "È un grande onore avervi qui per salutarvi prima che partiate per le Olimpiadi- ha detto- La retorica non ci interessa. L'Assemblea capitolina è l'organo più alto che c'è in Campidoglio, loro rappresentano i cittadini di Roma. L'augurio piu grande arriva da loro, da tutta Roma che vi è al fianco". 

Presente anche il presidente del Comitato paralimpico italiano, Luca Pancalli: "Abbiamo elevato a interesse pubblico la nostra quotidiana mission per gli atleti paralimpici- ha detto- Loro meritano rispetto, visibilità e dignità".

Sul tema dell'accessibilità la sindaca Raggi ha voluto ribadire che "abbiamo voluto con forza una delega all'"Accessibilita'", che ho tenuto io, perchè ritengo debba essere intesa a 360 gradi. L'accessibilità riguarda tutti. E sarà un impegno preciso dell'amministrazione: aprire una strada a tutte le persone. Roma deve diventare una città per tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento