Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Rifiuti, Zingaretti attacca Raggi: "Il trasporto fuori Roma ha un costo alto per i cittadini e inquina"

L'affondo del governatore sul tema più spinoso per il Campidoglio

Il primo attacco del neosegretario del Pd Nicola Zingaretti a Raggi è sul tema più spinoso per il Campidoglio: i rifiuti. "Attenzione, perché continuare a trasportarli da Roma a tutto il resto d’Italia e d’Europa ha un costo finanziario per i cittadini e un drammatico impatto ambientale, perché i tir inquinano" ha detto il governatore del Lazio a margine di una visita allo stabilimento industriale Saxa Gres di Anagni. 

Si sa, la gestione del ciclo rifiuti è il primo e principale terreno di scontro con della Pisana con l'amministrazione grillina di Virginia Raggi. Nel nuovo piano rifiuti presentato a gennaio dalla giunta Zingaretti, la Regione ha messo nero su bianco la necessità, per la capitale, di avere una discarica di servizio sul territorio.

"Se la Capitale raggiunge livelli di differenziata tali e una gestione dei rifiuti tali  per cui la discarica non servirà, io sarò contento di essermi sbagliato - dichiarava già il presidente - ma ho il dovere di dire che a trend e ritmi attuali una città di più di 3 milioni di abitanti deve avere un sito dove far conferire non rifiuto, ma  materiale trattato che non è rifiuto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Zingaretti attacca Raggi: "Il trasporto fuori Roma ha un costo alto per i cittadini e inquina"

RomaToday è in caricamento