Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Rifiuti, Renzi: "Con le magliette gialle puliamo Roma". Radicali: "Il Pd facesse opposizione"

L'ex premier durante l'assemblea del Pd: "Dimostriamo che noi le cose le facciamo". I Radicali: "Non servono le magliette, hanno otto consiglieri per fare opposizione in Consiglio"

Matteo Renzi, immagine archivio

"Prendiamo le magliette gialle, andiamo a Roma a pulire la città con il Pd romano. Dimostraimo che noi le cose le facciamo". Così l'ex premier Matteo Renzi durante l'assemblea dei dem, in riferimento alle condizioni di emergenza rifiuti in cui versa in queste ore la Capitale. Un'affermazione che ha subito fatto discutere. 

"Vorremmo far notare al segretario Matteo Renzi che per risolvere il problema dei rifiuti e della sporcizia a Roma il PD dispone di strumenti decisamente più efficaci rispetto all’idea di esortare i cittadini a mettersi la maglietta gialla e provvedere a pulirla personalmente" dichiarano in nota Riccardo Magi e di Alessandro Capriccioli, rispettivamente segretario di Radicali Italiani e Radicali Roma.

"Il Partito Democratico può disporre infatti di otto rappresentanti nell’Assemblea capitolina, attraverso i quali avrebbe il dovere e la responsabilità di esercitare il ruolo di opposizione, e di battersi per incalzare l’amministrazione e indurla a farsi finalmente carico di governare la città.

Si tratta, spiace dirlo, di un compito che il PD fino a oggi non è stato in grado di svolgere, neppure approfittando degli stimoli e delle proposte di riforma che gli sono stati offerti da chi, come noi, in questi anni si è occupato quotidianamente della capitale elaborando delle soluzioni concrete ai problemi che la affliggono.

Non si tratta di mettersi, una volta l’anno, una maglietta gialla: ma di rendersi finalmente disponibili, per tutta la consiliatura, a indossare la più impegnativa maglietta dell’opposizione"


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Renzi: "Con le magliette gialle puliamo Roma". Radicali: "Il Pd facesse opposizione"

RomaToday è in caricamento