rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Rifiuti, Pedica: "Sconvolgente il rapporto di Legambiente"

"L'ecomafia ha fatturato 16.6 miliardi nel 2011, è ora che lo Stato dica basta"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Le anticipazioni sul rapporto di Legambiente che verrà presentato domani sono  sconvolgenti: solo nel 2011 la mafia ha fatturato più di 16 miliardi di euro nella gestione clandestina del ciclo rifiuti, con 296 clan implicati”

ha dichiarato Stefano Pedica, Vice presidente della Commissione Affari Europei e componente della Commissione Affari Esteri al Senato.

“Se le cifre sono esatte c'è da rabbrividire, questo spiegherebbe le continue emergenze italiane. Cosa va a finire nelle discariche? Se le cosche gestiscono centinaia di migliaia di tonnellate di rifiuti tossico nocivi siamo di fronte ad una emergenza gravissima. Prima di individuare siti per le discariche il Governo e gli enti locali dovrebbero affrontare in modo deciso la questione ecomafie” ha concluso Pedica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Pedica: "Sconvolgente il rapporto di Legambiente"

RomaToday è in caricamento