rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Politica Ponte di Nona / Via Casale Cerroncino

Da Ponte di Nona a Laurentina, lavori in corso nei centri di raccolta di Roma Capitale

Entro il 2021 saranno realizzate altre due strutture nel XV e nel V municipio

Proseguono i lavori di costruzione e manutenzione per i quattro centri di raccolta: Cerroncino, Laurentina, Corviale e Bottero. Entro il 2021 altri due strutture saranno realizzate a Olgiata, nel XV Municipio e Virgilio Guidi, nel V municipio. “Questo consente di incrementare rapidamente la percentuale di raccolta differenziata” ha spiegato dalle sue pagine Facebook l’assessora ai rifiuti di Roma Capitale, Katia Ziantoni.

“Grazie ad un accordo quadro di 26 milioni di euro aggiudicato da AMA S.p.A e all’accesso ai contributi regionali, messi a disposizione per le iniziative in favore della raccolta differenziata, proseguono gli interventi di nuova realizzazione e manutenzione straordinaria in 4 centri di raccolta – si legge nella nota di Ziantoni - Gli interventi, che riguardano le isole ecologiche di Cerroncino, Laurentina, Corviale e Bottero, consentiranno di incrementare e ampliare le infrastrutture di servizio a disposizione dei cittadini per conferire materiali ingombranti, elettrici, elettronici, oli vegetali, batterie, toner, vernici e solventi, farmaci, legno e altri materiali di risulta che non possono essere gettati all’interno dei cassonetti”.

Le azioni messe in campo hanno un obiettivo preciso: incrementare rapidamente la percentuale di raccolta differenziata “adeguando la Capitale agli standard di servizio richiesti che puntano ad avere, da qui al 2024, 17 nuovi centri di raccolta, così come previsto dalla delibera di Assemblea che individua una serie di aree urbanisticamente idonee alla costruzione di almeno 1 centro di raccolta ogni 70.000 abitanti” ha concluso l’assessora ai rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Ponte di Nona a Laurentina, lavori in corso nei centri di raccolta di Roma Capitale

RomaToday è in caricamento