Emergenza rifiuti a Garbatella, anche Diaco attacca: "Se Ciaccheri continua lo denunciamo"

Lo sfogo del presidente della commissione Ambiente: "Responsabilità della Regione"

Un duro affondo al municipio VIII arriva anche dal presidente della commissione Ambiente, il grillino Daniele Diaco. Dopo le proteste del minisindaco Amedeo Ciaccheri che ha portato sacchetti di rifiuti sotto la sede di Ama, il consigliere si accoda all'assessore Pinuccia Montanari nel minacciare la giunta municipale di centrosinistra: "Qualora dovesse persistere con questo atteggiamento, Ciaccheri sarà denunciato per procurato allarme".

E' un lungo sfogo quello di Diaco, rigorosamente sui social network. Garbatella è invasa dai rifiuti. Da via Camperio a piazza Biffi a via Ignazio Persico, il rione stretto tra la circonvallazione Ostiense e la regione Lazio, sta soffrendo da giorni. Il caldo poi non aiuta, e alla sporcizia aggiunge odori nauseabondi. Ma Diaco attacca Ciaccheri e nega l'evidenza toccata tutti i giorni con mano dagli stessi residenti. 

Parla di atteggiamento "disinformante e strumentale", di accuse "del tutto gratuite e insensate". E tira fuori numeri. "Sono oltre 60.000 i prelievi dai contenitori effettuati nelle ultime settimane dalla municipalizzata, la quale ha altresì provveduto all’espletamento di operazioni supplementari per alcune postazioni di raccolta. Inoltre, le tonnellate di rifiuti urbani residui raccolte nel mese di luglio sono state 1.700 in più rispetto a luglio 2017". I marciapiedi però restano in condizione critiche. 

E per Diaco la colpa è della Regione. "Il piano rifiuti è clamorosamente fermo al 2012". Rivolgendosi poi a Ciaccheri prosegue: "Se solo si sforzasse di conoscere il reale stato delle cose, forse comprenderebbe che le colpe da lui addossate ad Ama sono, in realtà, principalmente imputabili all’inerzia della Giunta Zingaretti". Conclude reiterando le minacce già avanzate dall'assessore Montanari: "Ci vorrà tempo, ma confidiamo che saprà mettere presto a fuoco la situazione. Nel frattempo, qualora dovesse persistere con questo atteggiamento, sarà denunciato per procurato allarme".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento