Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Caos rifiuti, il commento di Vespa fa infuriare Marino. Le strade di Roma però sono invase

Da Garbatella a Cinecittà Est i lettori segnalano cassonetti stracolmi e cumuli di sacchetti di immondizia. Alle critiche il sindaco risponde: "E' così da 50 anni"

Roma via dei Levii zona Quadraro

Se ne è accorto anche Bruno Vespa che su Twitter ha dichiarato di vergognarsi di vivere a Roma: le strade della Capitale sono di nuovo piene di rifiuti. Un sentimento di indignazione  diffuso anche tra i romani che ormai ogni giorno segnalano e fotografano le 'mini discariche' che si formano sotto alle loro finestre. Da Cinecittà a Casal Palocco. Da Garbatella a Morena. Segnalazioni anche dal Quadraro, Villaggio Prenestino e Torre Angela. E l'elenco potrebbe non fermarsi qui. Il copione è sempre lo stesso: tra una raccolta e l'altra passa troppo tempo, i cassonetti si riempiono e, una volta stracolmi, non rimane che iniziare ad accatastare i sacchetti. E' così che cumuli più o meno piccoli iniziano a crescere lungo i marciapiedi e negli angoli della città. Con il caldo poi la puzza che si solleva dall'immondizia è ancora più forte.

LE DENUNCE - "Volevo segnalare che in periferia, a Morena, la situazione dei cassonetti è al limite" scrive un lettore. "Questa è Axa-Casal Palocco. Una zona considerata "in" per il fatto che ci vivono calciatori e attori. Questa è Axa ogni maledetto giorno" si sfoga un altro. In molti si limitano a segnalare immagini che parlano da sole con il nome della via a fianco.  

LA RISPOSTA DI MARINO - "A San Pietroburgo, 5 milioni di abitanti, non ho visto un solo rifiuto sulla strada. Mi sono vergognato di abitare a Roma" ha scritto il noto giornalista televisivo su Twitter dando risalto al pensiero di molti cittadini romani. Di tutta risposta il primo cittadino ha puntanto il dito contro la gestione dei rifiuti negli ultimi 50 anni: "Purtroppo non si è fatto nulla per togliere a un monopolista privato la gestione dei rifiuti che si basava su una grande buca dove veniva buttato dal materasso della nonna al frigorifero, ai rifiuti alimentari".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos rifiuti, il commento di Vespa fa infuriare Marino. Le strade di Roma però sono invase

RomaToday è in caricamento