rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Esquilino / Piazza Vittorio Emanuele II

Piazza Vittorio, giardini non puliti dopo festa autorizzata. Marino: "Non replicano"

La manifestazione 'LatinoamericaUnida' si sarebbe dovuta ripetere il 17 agosto. Il sindaco: "Il rispetto delle regole vale per tutti"

"Il rispetto delle regole vale per tutti e a tutti i livelli". Così il sindaco Ignazio Marino in una nota stampa nella quale annuncia la revoca del permesso per la seconda serata della manifestazione 'LatinoamericaUnida' prevista per il prossimo 17 agosto all'Esquilino. Motivo: "A piazza Vittorio abbiamo ripulito con l'Ama la sporcizia lasciata dai partecipanti a una manifestazione svoltasi nell'area dei giardini". 

REVOCA PERMESSO - Una inadempienza rispetto agli accordi sottoscritti con l'amministrazione, come spiega ancora il Primo Cittadino: "Nonostante gli accordi con l'amministrazione, infatti, l'associazione che ha organizzato l'evento non ha provveduto. Per questo - conclude Marino - abbiamo deciso di revocare i permessi per una seconda serata che avrebbe dovuto tenersi il 17 agosto". 

LA FESTA - La manifestazione 'LatinoamericaUnida', autorizzata dal Gabinetto del sindaco di Roma Capitale si era tenuta domenica 10 agosto, al termine dell'evento previsto, però, gli organizzatori, contravvenendo agli accordi sottoscritti con l'amministrazione, non hanno provveduto alla pulizia dei giardini. Per tale situazione creatasi il Campidoglio ha revocato i permessi per una seconda serata prevista per domenica prossima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Vittorio, giardini non puliti dopo festa autorizzata. Marino: "Non replicano"

RomaToday è in caricamento