Politica

Ex Mattatoio, Gasperini: "Restauro del padiglione 9 D per farne dipartimento del Macro"

L’assessore alle Politiche Culturali e al Centro Storico, Dino Gasperini, parla della delibera per il recupero e il restauro del padiglione 9 d dell'ex Mattatoio di Testaccio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

L’assemblea Capitolina, nella delibera di rimodulazione del finanziamento per Roma Capitale ha stanziato 3,5 milioni di euro per il recupero e il restauro del padiglione 9 d dell'ex Mattatoio di Testaccio deputato, dalla stessa delibera, ad ospitare un centro per la fotografia contemporanea.

"Nelle mie intenzioni, non si tratta di un museo a sé stante - spiega l’assessore alle Politiche Culturali e al Centro Storico Dino Gasperini - ma di una sezione o un dipartimento del Macro - Museo di Arte Contemporanea di Roma. Stiamo già pensando a comporre la collezione, a partire dal materiale straordinario già in possesso dell’amministrazione e non valorizzato e attraverso accordi con privati per recuperare il patrimonio fotografico contemporaneo della città. L’obiettivo è ambizioso, il traguardo importante ma possibile - conclude Gasperini - attraverso un percorso di dialogo tra le realtà del settore: dai privati ai singoli fotografi. Con il convegno di oggi, presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre , il dialogo è già iniziato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Mattatoio, Gasperini: "Restauro del padiglione 9 D per farne dipartimento del Macro"

RomaToday è in caricamento