rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Politica

Istituito il primo registro di accreditamento delle strutture per donne in difficoltà

Nel registro saranno iscritte le strutture socio-assistenziali che offrono servizi di residenzialità e semi residenzialità alle donne in situazioni di difficoltà con figli minori a carico

La giunta capitolina ha approvato le linee guida per l’istituzione del Registro Cittadino di Roma Capitale delle case famiglia e case alloggio per donne in difficoltà con figli minori. Si tratta di una delibera che amplia i registri di accreditamento già istituiti e che riguardano minori, persone con disabilità e persone anziane.

All’interno del registro verranno dunque iscritte le strutture socio-assistenziali situate nel territorio di Roma Capitale che intendono offrire servizi di residenzialità e semi residenzialità alle donne in situazioni di difficoltà con figli minori a carico.

“L’accoglienza dei nuclei monogenitoriali rappresenta un presidio fondamentale per la prevenzione del disagio sociale dei più fragili come bambini e donne - ha detto l’assessora alle Politiche Sociali e alla Salute Barbara Funari - Offre la possibilità di interventi e percorsi di supporto per la tutela ed il reinserimento nel tessuto sociale del nucleo. Con questa delibera abbiamo voluto rafforzare gli interventi a favore del cosiddetto ‘circuito madre-bambino’, in considerazione di una domanda sociale che è andata via via aumentando con specifici bisogni che richiedono un approccio multidisciplinare”.

Il Registro di accreditamento è unico per l’intero territorio cittadino, e gli organismi operanti nel settore possono presentare domanda in qualsiasi momento. L’amministrazione comunale si riserva un periodo di 90 giorni per concludere il procedimento di accreditamento, approvando e pubblicando un avviso pubblico. Per la valutazione delle istanze verrà istituito un apposito tavolo di lavoro permanente, all’interno della Direzione Servizi alla Persona, formato da quattro tecnici del servizio sociale, un funzionario amministrativo e un segretario verbalizzante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituito il primo registro di accreditamento delle strutture per donne in difficoltà

RomaToday è in caricamento